Attenti a SysJoker, nuovo malware che colpisce Windows, Linux e macOS

HDblog SCIENZA E TECNOLOGIA

Il malware è scritto in C++ e include più varianti che si attivano in base al sistema operativo da colpire.

La buona notizia è che SysJoker non è un attacco che può essere lanciato da remoto e che non lascia possibilità di difesa all'utente.

Mettiamola così: se non avete scaricato recentemente un aggiornamento software da qualche sito strano potete essere ragionevolmente sicuri di essere a posto. (HDblog)

La notizia riportata su altre testate

SysJoker: attenzione al nuovo malware. Si chiama SysJoker, ed è un malware scoperto di recente dalla società di sicurezza informatica Intezer molto pericoloso perché colpisce sia Windows, sia macOS sia Linux. (Tecno Android)

A differenza delle versioni per macOS e Linux, SysJoker per Windows contiene un “first-stage dropper”, ovvero una DLL che scarica un file ZIP con il malware da una repository di GitHub, apre l'archivio ed esegue la backdoor, utilizzando comandi PowerShell. (Punto Informatico)

A dicembre 2021, alcuni esperti hanno scoperto una nuova backdoor (cioè controllata da un utente remoto) multipiattaforma destinata a Windows, Mac e Linux: il suo nome è SysJoker. Un esempio è AVG Internet Security: antivirus pluripremiato e particolarmente avanzato, che sfrutta l'Intelligenza Artificiale per rilevare comportamenti anomali o compromissioni del sistema. (Punto Informatico)

Da quel che è emerso sembra che colpisca i sistemi operativi Windows, MacOs e Linux, non a caso sono riusciti ad identificarlo a seguito di un attacco avvenuto nel software di Microsoft. (Computer Magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr