Abbuffata in Campidoglio. Uno staff faraonico per Gualtieri

Abbuffata in Campidoglio. Uno staff faraonico per Gualtieri
LA NOTIZIA INTERNO

Oggi è chiamata a far luce sull’infornata delle assunzioni in Campidoglio la commissione Trasparenza, su richiesta dalla Lega.

Peccato che Roma sia ancora in piena emergenza e le strade un immondezzaio a cielo aperto”, dice Daniele Diaco, consigliere capitolino del M5S

A fare i conti e a denunciare l’ingordigia dell’ex ministro dell’Economia sono stati i consiglieri leghisti capitolini.

Il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, si prepara a una mega infornata di 83 persone nel suo staff e in quello dei suoi assessori. (LA NOTIZIA)

Ne parlano anche altri giornali

E ancora: «Ci chiediamo anche come mai negli staff tanti esponenti Pd presidiano gli assessorati» di Redazione Roma. Non si placa la bufera sugli 85 contratti a tempo determinato gestiti dalla Giunta Gualtieri (Corriere della Sera)

Per quanto riguarda la giunta Raggi siamo in linea con questa amministrazione, con 6,5 milioni di euro per 97 collaboratori Tuttavia per i dem “gli assessori hanno fatto scelte individuali in base ai curriculum e al rapporto di fiducia con le persone”, replica la capogruppo Valeria Baglio. (Il Fatto Quotidiano)

Ad oggi la spesa risulta essere oltre 4 milioni, superiore a quella fatta da Marino e Alemanno". "Sono state fatte state 85 nomine di staff tra sindaco e assessori. (RomaToday)

Campidoglio, gli 85 incarichi assegnati dalla giunta Gualtieri

«Contiamo di avere ampi chiarimenti in merito alle oltre 80 persone entrate nello staff del sindaco Gualtieri – salta su Santori- . Lo staff di Gualtieri costerà 20 milioni di euro in cinque anni. Il sindaco Gualtieri non ha ancora avuto ancora tempo di ripulire Roma dai rifiuti, come aveva promesso. (Secolo d'Italia)

di Andrea Managò. Centrodestra all’attacco per i contratti a termine nello staff del sindaco e negli assessorati. Il centrodestra chiede contezza soprattutto sulla correttezza dell’inquadramento di alcuni incarichi conferiti a persone senza laurea. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr