Senza Green pass: multe per 2.400 euro

Senza Green pass: multe per 2.400 euro
IL GIORNO INTERNO

Varese - Continuano i controlli dei carabinieri di Luino per verificare il rispetto della norme anti-Covid e il possesso del Green pass.

Stessa sorte è toccata alla persona già all’interno a giocare.

Gli altri bar controllati sono risultati invece in regola

Una sala gioco è stata invece multata con 400 euro per il mancato controllo dell’ingresso di un avventore sprovvisto di certificazione verde. (IL GIORNO)

Su altre testate

Così il ministro della Salute Roberto Speranza a ‘Che tempo che fa’ su Rai3 ricordando che “l’Italia è stato primo paese in Ue a renderlo obbligatorio per sanitari e rsa, ma la strategia del governo è stato contenere la pandemia con il green pass: la scelta del governo ha prodotto risultati molto incoraggianti. (LaPresse)

VerificaC19: ecco l'app per leggere i Green pass ed evitare falsi - Ecco come funziona. Di fronte al rischio di Green Pass fasulli (venduti anche sui canali social) Palazzo Chigi, dal suo account twitter rilancia l’applicazione creata ad hoc per verificare la certificazione del certificato. (Gazzetta del Sud)

Di luoghi e contesti nei quali non vige ancora l’obbligo di Green Pass ce ne sono diversi. E’ il caso, ad esempio, dei mezzi pubblici, ovvero quelli urbani (autobus, metro e tram), accessibili anche senza Green Pass. (ContoCorrenteOnline.it)

Più di 30mila lavoratori senza Green Pass: la corsa ai tamponi per entrare in azienda

Green pass, obbligo al lavoro: i licenziamenti negli Usa. Negli Stati Uniti, ad esempio, decine di aziende stanno obbligando centinaia se non migliaia dei propri dipendenti a sottoporsi al vaccino contro il Covid-19, pena la perdita del posto di lavoro con la conseguente rinuncia, tranne alcune eccezioni, a ricevere i sussidi di disoccupazione. (QuiFinanza)

Era importante, per noi datori di lavoro, che questo passo avvenisse, altrimenti avremmo continuato a fermarci davanti a un muro di gomma, che è inaccettabile su questioni sanitarie di tale rilevanza collettiva». (ilmattino.it)

Si prevedono inoltre multe fino a 1.500 euro per i lavoratori che accedono in azienda violando l'obbligo di Green Pass Il decreto attualmente in vigore prevede che chiunque non potrà lavorare perché sprovvisto di Green Pass sarà considerato assente ingiustificato, con la sospensione immediata (già dal primo giorno) dello stipendio, ma senza conseguenze disciplinari (né tanto meno il licenziamento). (BresciaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr