Coronavirus, mascherina obbligatoria in Lombardia fino a metà luglio

Coronavirus, mascherina obbligatoria in Lombardia fino a metà luglio
LegnanoNews LegnanoNews (Interno)

L’obbligo di indossare la mascherina o comunque di coprire naso e bocca con sciarpa o foulard è stato introdotto lo scorso 5 aprile e da allora è stato prorogato di ordinanza in ordinanza.

Fa caldo, molto caldo, ma il parere dei virologi è ancora di mantenere le precauzioni anti-contagio, prima fra tutte, l’uso della mascherina.

Su altre testate

Fontana dice “sì” anche a eventi e competizioni sportive che dovranno essere svolte esclusivamente all’aperto e senza la presenza di pubblico. A partire dal 10 luglio si torna in pista, ma sempre e solo all’aperto, come previsto della normativa nazionale. (Il Fatto Quotidiano)

Lo prevede la nuova ordinanza firmata dal presidente della Regione Attilio Fontana, che entrerà in vigore dal primo luglio e che permette dal 10 luglio l’apertura di discoteche e sale da ballo. “Fa caldo, molto caldo, ma il parere dei virologi è ancora di mantenere le precauzioni anti contagio, prima fra tutte, l’uso della mascherina” ha scritto Fontana. (Milanoevents.it)

I dati del Coronavirus in Lombardia oggi 30 giugno: 62 nuovi positivi e 4 morti. Nel Milanese sono stati registrati 23 nuovi casi di coronavirus, di cui 6 in città. Sono 6.117 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore in Lombardia e dei 62 positivi otto lo sono a seguito di test sierologici e 13 sono debolmente positivi. (next)

La Lombardia era stata la prima regione ad adottare l'obbligo lo scorso 4 aprile, quando l'epidemia di Covid 19 aveva toccato il primo picco. ItaliaOggi. Per la Lega era stato, per esempio, Emanuele Monti, presidente della commissione Sanità del Pirellone a spingersi a dichiarare apertamente che quello di indossare le mascherine "un obbligo che deve decadere. (Notizie - MSN Italia)

La necessità di coprire naso e bocca anche in tutti i luoghi all’aperto, secondo l’ultima ordinanza, sarebbe dovuta rimanere in vigore fino al 30 giugno, ma in realtà sarà così almeno per le prossime due settimane. (Prima la Martesana)

ORDINANZA - "La ripresa degli sport di contatto è prevista a decorrere dal 10 luglio, previo il verificarsi delle condizioni previste dalla lettera g) dell’art. La novità al momento riguarderà solo la Lombardia (La Lazio Siamo Noi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr