Terza dose di vaccino in Piemonte: la fascia 40-79 anni da oggi può prenotare

Terza dose di vaccino in Piemonte: la fascia 40-79 anni da oggi può prenotare
Corriere della Sera INTERNO

La newsletter del Corriere Torino Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Torino e del Piemonte iscriviti gratis alla newsletter del Corriere Torino

di Simona De Ciero. Tutti i piemontesi che hanno tra 40 e 79 anni e hanno completato il ciclo vaccinale da almeno 150 giorni potranno prenotare l'iniezione online. Dalle sei di questo pomeriggio, tutti i piemontesi che hanno tra 40 e 79 anni e hanno completato il ciclo vaccinale da almeno 150 giorni, potranno prenotare la terza dose di vaccino sul sito www. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altre fonti

Le prenotazioni per la prima dose sono passate in questi due giorni da 43 a 147 e per la seconda dose da 2235 a 4135. “Un dato confortante – spiega l’assessore alla Sanità Luca Coletto – che dimostra come i cittadini umbri abbiano compreso l’importanza della vaccinazione a tutela della propria salute e dell’intera comunità”. (TerniToday)

Dalla Regione spiegano che “il sistema sanitario manda in automatico un sms a tutti quelli che possono fare la terza dose”, che potranno prenotare sul sito, attraverso il numero verde, nelle farmacie che effettuano il servizio Cup o agli sportelli territoriali Cup di Asl e ospedali (Sky Tg24)

Tre le modalità di prenotazione stabilite dalla Regione:. - sul portale www.ilPiemontetivaccina.it. - in una delle farmacie aderenti. - dal proprio medico di famiglia (se vaccinatore). n ogni caso la prenotazione può essere effettuata dal 15° giorno che precede la scadenza esatta dei 6 mesi. (Regione Piemonte)

Coronavirus, senza vaccino il rischio di morte è venti volte più elevato: in Umbria doppio vax day

Frutto delle numerose richieste dopo l’anticipo del richiamo a 5 mesi dalla seconda dose comunicato dal generale Figliuolo alle Regioni. Nelle prossime 48 ore saranno disponibili online le nuove agende per ampliare la disponibilità dei posti” (TuttOggi)

Le agende dei centri Vaccinali sono state ulteriormente ampliate per accogliere le richieste dei circa 2.000.000 di cittadini che attualmente hanno già superato l'intervallo minimo dei 5 mesi dalla conclusione del ciclo primario. (Monza Today)

Incremento di prenotazioni che si riflette sulla possibilità di accedere al sistema - ad esempio - per la somministrazione della terza dose. L’assessore regionale alla salute, Luca Coletto, riporta così gli ultimi dati raccolti dal nucleo epidemiologico dell’Umbria sulla situazione dell’emergenza Covid in regione. (TerniToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr