Funivia Mottarone, la telefonata del 118 ai carabinieri: “È caduta una cabina, che casino”

Funivia Mottarone, la telefonata del 118 ai carabinieri: “È caduta una cabina, che casino”
Per saperne di più:
LettoQuotidiano INTERNO

Leggi anche –> Tragedia della funivia, il piccolo Eitan si è svegliato e parla con la zia: richieste di adozione da tutta Italia

Sono da poco passate le 12 di domenica 23 maggio quando un’operatrice del 118 allerta i Carabinieri di Verbania, per informarli della tragedia appena avvenuta sul Mottarone.

La prima telefonata dopo la tragedia del Mottarone. “E’ caduta una cabina della funivia di Stresa, in cima al Mottarone. (LettoQuotidiano)

Su altri media

Una prima conversazione che informa della tragedia del Mottarone. L’audio diffuso dal ‘Corriere della Sera’, racconta i terribile e angoscianti momenti dopo la l’incidente del Mottarone. (Yeslife)

Banci Buonamici si sarebbe autoassegnata l'udienza di convalida dei fermi dopo avere "sentito" la presidenza del tribunale di Verbania. Secondo quanto è trapelato da ambienti giudiziari si tratta dell'unica comunicazione intercorsa fra i palazzi di giustizia di Torino e Verbania (Sky Tg24 )

“Mi dicono in cima al Mottarone – è la risposta – che casino che casino…”. Mottarone, l’audio choc dei soccorsi. Quel “che casino” è l’unica concessione… (GameGurus)

Mottarone, gip sostituito: ecco cosa è successo. Il nodo della consuetudine e tutti i punti critici

“All’interno ci sono almeno 6 persone, non sappiamo la condizione ma sicuramente sono gravissime” continua l'operatrice del 118. Intanto il Carabiniere allerta la pattuglia del Nor e quella dei Carabinieri di Stresa dicendo di dirigersi verso Stresa e che li avrebbe aggiornati nel breve. (newsbiella.it)

Arriva al Csm il caso della sostituzione in corsa d'opera del giudice, Donatella Banci Buonamici, che si occupava dell'inchiesta sull'incidente della funivia Mottarone-Stresa nel quale hanno perso la vita 14 persone. (Sky Tg24 )

Sembra, infatti, che gli altri tre giudici dell’ufficio e la presidente abbiano avviato 275 fascicoli continuando a fare atti durante i quattro mesi di esonero della Ceriotti La questione gira tutta attorno all’aggettivo «supplente» e alle consuetudini interne agli uffici giudiziari. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr