Tamponi Emilia Romagna, Federfarma: «Slot esauriti, prenotazioni fino a Natale»

Tamponi Emilia Romagna, Federfarma: «Slot esauriti, prenotazioni fino a Natale»
Corriere della Sera INTERNO

Vediamo dal 15 cosa succederà». Vi aspettate che il picco di richieste duri fino al termine dell’emergenza, il 31 dicembre?

Con circa 250 mila lavoratori non vaccinati che dovranno tamponarsi due volte a settimana e circa 1.000 farmacie, sarà difficile coprire la domanda

Le prenotazioni, ripetitive su più giorni della settimana, arrivano addirittura fino a Natale.

«Per ora c’è il tutto esaurito, ci sono prenotazioni regolari fino a Natale - spiega Achille Gallina Toschi, presidente di Federfarma Emilia-Romagna - Ottobre sarà un mese frenetico, poi ci aspettiamo cancellazioni». (Corriere della Sera)

Su altri media

Nella stanza ci sono una decina di persone pronte a fare il tampone per ottenere il Green pass valido 48 ore La convenzione con la farmacia dice: 60 euro per cinque tamponi, ovvero 12 euro l’uno invece di 15, prezzo fissato a livello nazionale. (il Resto del Carlino)

Lo confermano le farmacie che già hanno avviato il servizio e non solo: alcune, sinora non operative su questo fronte, ora inizieranno. In vista del 15 ottobre, con l’entrata in vigore dell’obbligo del green pass per tutti i lavoratori, le richieste stanno esplodendo. (ilmessaggero.it)

Ad un giorno dal green pass obbligatorio per i lavoratori pubblici e privati, il consiglio d’amministrazione della Renier Associati ha deciso di intervenire pagando i tamponi. (il Resto del Carlino)

Covid, da oggi test rapidi a pagamento e su prenotazione

"Anche domenica abbiamo una ventina di appuntamenti già fissati - dicono i farmacisti della Farmacia Rossi, aperta per turno -. A pagarne lo scotto sono le farmacie, comunali e private, prese d’assalto in vista del 15 ottobre. (Il Resto del Carlino)

Come annunciato nei giorni scorsi, per effettuare i test antigenici rapidi nasofaringei sarà obbligatorio da ora in poi prenotare e pagare il ticket. Covid, da oggi test rapidi a pagamento e su prenotazione. (Aosta Oggi)

Si tratta di tamponi nasali come quelli che si fanno in farmacia e qui costano 12 euro l’uno. Il primo buco libero c’è martedì mattina, ma in tanti per non correre rischi hanno prenotato fino a fine dicembre facendo schemi settimanali (Corriere Romagna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr