Salerno, scoperti 24 "furbetti" del reddito di cittadinanza

Salerno, scoperti 24 furbetti del reddito di cittadinanza
Approfondimenti:
Ottopagine INTERNO

Salerno, scoperti 24 "furbetti" del reddito di cittadinanza Dovranno restituire 50mila euro. Nel primo trimestre del 2021, i carabinieri dell'ispettoraro del lavoro di Salerno, nell’ambito di controlli a tappeto su 66 aziende e circa 300 posizioni lavorative, hanno individuato 24 "furbetti" che percepivano indebitamente il reddito di cittadinanza.

Due dei 24 lavoratori in nero percepivano indebitamente il reddito di cittadinanza

Tra questi, anche 22 persone sottoposte a misure cautelari personali o condannate in via definitiva per gravi delitti nei dieci anni precedenti la richiesta del sussidio. (Ottopagine)

Su altre fonti

La scoperta dei carabinieri. Sono 22 invece le persone che, sottoposte a misure cautelari personali o comunque condannate in via definitiva nei dieci anni precedenti la richiesta per delitti particolarmente gravi, percepivano indebitamente la misura del reddito di cittadinanza. (L'Occhio di Salerno)

L’approfondimento investigativo, condotto dai militari del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Torino nei confronti di detenuti al carcere Lorusso e Cotugno ha consentito di individuare, attraverso l’incrocio delle banche dati, che il reddito veniva indebitamente percepito in 105 casi con un danno alla finanza pubblica di 430 mila euro. (La Stampa)

Ad esempio il Comune di Roma ha previsto la presentazione delle istanze dei buoni spesa dal 09/03/2021 sino al 15 giugno 2021, con l’aiuto dei CAF Come fare domanda Buoni spesa 2021? (Insindacabili)

Nuovi Buoni spesa Covid con il decreto Sostegni

Salernonotizie.it è il primo portale online completamente gratuito di Salerno e provincia. Ogni giorno notizie, curiosità, cronaca, sport e rubriche su Salerno, Napoli, Benevento, Avellino e Caserta. Milioni di news dalla Campania per tenerti sempre aggiornato in modo chiaro e veloce, un occhio vigile sui fatti della tua città (Salernonotizie.it)

Il secondo, “Curiamo la nostra città”, coinvolgerà 40 beneficiari, impegnati nelle attività di manutenzione e cura delle aree verdi comunali; manutenzione e cura degli spazi verdi all’interno del cimitero, manutenzione negli uffici di proprietà comunale, inclusi gli edifici scolastici. (SalernoToday)

La soglia è aumentata di ulteriori 5.000 euro per ogni componente del nucleo familiare diverso dal richiedente, fino a un massimo di 20.000 euro. Il nuovo Decreto Sostegni, approvato qualche giorno fa dal Governo Draghi, ha inserito, tra le misure anti crisi, anche il nuovo Reddito di Emergenza per i mesi di marzo, aprile e maggio. (Qui Mesagne)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr