Gazzetta - Allegri pensa a McKennie come trequartista di "rottura"

Gazzetta - Allegri pensa a McKennie come trequartista di rottura
Tutto Juve SPORT

McKennie garantirebbe fisicità a centrocampo, oltre, comunque, ad un discreto bottino di reti, e permetterebbe a Chiesa e Kulusevski di esprimersi al meglio come esterni d'attacco

I colleghi de "La Gazzetta dello Sport", ipotizzano, però, che il tecnico livornese possa affidarsi per quel ruolo a Weston McKennie, con il centrocampista statunitense che andrebbe a fare il trequartista atipico, di "rottura", nel sistema di gioco allegriano, un po' come Boateng ai tempi del Milan o Vidal in bianconero. (Tutto Juve)

Ne parlano anche altri media

Il 4-2-3-1 vorrebbe dire un cambiamento importante soprattutto per colui che, attualmente, dovrebbe fungere da riferimento offensivo. Anche nel caso in cui le trattative con la dirigenza neroverde dovessero, per qualche motivo, saltare, l'identikit del prossimo centrocampista-tipo della Juventus è dunque tracciato (Fantacalcio ®)

Nuova svolta tattica: Allegri cambia ruolo a McKennie

Weston McKennie è stato uno dei migliori centrocampisti della scorsa stagione. Secondo la “Gazzetta dello Sport”, Allegri starebbe pensando ad un 4-2-3-1 con un trequartista di rottura. (SpazioJ)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr