Pizzerie, le più buone in Veneto per la guida del Gambero Rosso

Pizzerie, le più buone in Veneto per la guida del Gambero Rosso
Corriere della Sera INTERNO

Mattia Pivetta con la pizza «Tonno subito» premiata dal Gambero Rosso. La «pizza dell’anno» Premio speciale alla pizzeria Al4 del gruppo Alajmo a Roncade (Treviso), che si è imposta nella sezione dedicata alla “Pizza all’italiana”.

La pizza che ha colpito i critici del Gambero è “Tonno Subito” con scamorza affumicata, ventresca di tonno e misticanza all’aceto, salsa tartara di mandorle

Renato Bosco quest’anno raddoppia con i 94 punti raccolte nella sezione “Le tre rotelle” che premia le migliori pizzerie al taglio, attraverso lo spin-off “Saporè Pizza Bakery” di San Martino Buon Albergo (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altri giornali

"Un risultato che ci porta una soddisfazione maggiore e un impegno, anch'esso, destinato a crescere nei mesi a venire", hanno commentato il patron di Madia, Fabrizio Iannuzzi e il pizzachef Francesco Miranda Il noto locale sito presso l'Irnocenter è stato inserito nella Guida Pizzeria d’Italia 2022, con la riconferma dei Due Spicchi e un punteggio complessivo di 88 punti, più alto rispetto alle scorse edizioni. (SalernoToday)

Al vertice della classifica “Tre Spicchi 2021” per la Puglia c’è un locale salentino: si tratta di 400 gradi di Lecce, il locale creato da Andrea Godi che ha avuto anche una buona affermazione su scala nazionale, arrivando a cinque punti dal primo classificato. (LecceSette)

Per la cronaca, il giovane Pappalardo (di origini napoletane ma ormai bresciano d'adozione) ha ricevuto Due Spicchi per la pizza della Cascina dei Sapori, aperto ormai da 14 anni, e altrettanti per Inedito, la pizzeria del centro di Brescia aperta invece a giugno. (BresciaToday)

Amelio Petrucciani tra le Migliori Pizzerie del Gambero Rosso: "La ricompensa di tanti sacrifici"

La guida, una delle più prestigiose del settore, ha premiato il titolare Andrea Morini per la qualità della pizza, il servizio e il locale, raccontando di una realtà rinnovata e che mantiene intatta l’alta qualità del prodotto, confermando ancora una volta il locale come la migliore pizzeria di Lucca e della Piana. (LuccaInDiretta)

Tre le pizzerie che hanno ottenuto il massimo riconoscimento, ma nella lista delle più buone ce ne sono anche molte altre. Si tratta di tre riconferme. (IteNovas - Made in Sardegna)

Amelio Petrucciani patron del locale irpino si posiziona tra le proposte TOP dello stivale guadagnandosi ancora una volta I Due Spicchi. La più importante rivista dedicata alla gastronomia da anni premia il pizzaiolo per la ricerca degli ingredienti e gli abbinamenti dedicati al territorio campano. (AvellinoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr