Luigi Di Maio correrà col Pd a Bibbiano: lo scandalo dei bimbi? Dimenticato

Luigi Di Maio correrà col Pd a Bibbiano: lo scandalo dei bimbi? Dimenticato
Liberoquotidiano.it INTERNO

Ma è davvero fantastica, se oseranno confermarla, la notizia che Luigi Di Maio potrebbe correre nel collegio di Modena per la Camera dei deputati.

Nel suo primo comizio sarà pronto a dire "ringrazio il partito di Bibbiano per avermi offerto questa opportunità"

Diktat di Calenda al Pd: il nome dell'uomo che vuole fuori dal Parlamento. SCANDALO DEI BIMBI. Ma la curiosità vera è proprio il collegio maggioritario dove correrà Di Maio. (Liberoquotidiano.it)

Su altri media

Intanto, il ministro degli Esteri è atteso venerdì sera a una festa regionale del Pd a Casalgrande, a mento di 30 chilometri da Bibbiano «Se Di Maio ha avuto un ravvedimento politico, tanto meglio», commenta ancora Marazzi: «Evidentemente si è ricreduto su quanto detto del Pd in passato, ma le giustificazioni le deve portare lui». (Open)

Una presa di posizione perentoria, che bacchetta il possibile sì dei dem alla candidatura del titolare della Farnesina in quota Partito Democratico. Reduce dalla scissione M5s, il ministro degli Esteri ha fondato Impegno Civico ma potrebbe comunque rientrare tra i candidati in quota Partito Democratico. (Il Sussidiario.net)

Di Maio al bivio tra poltrona e faccia. Che, manco a dirlo, è proprio il Pd della gentile offerta dello strapuntino di cui prima. In un video prodotto all’indomani dell’avvio dell’inchiesta, Di Maio assunse il famoso impegno, rimasto anch’esso disattesa come tanti altri: «Mai col partito di Bibbiano». (Secolo d'Italia)

Elezioni, il Pd di Bibbiano contro la candidatura di Di Maio: "Attendiamo ancora le sue scuse"

Dopo la caduta del governo Draghi, è nato un fronte draghiano che pensa che quelle politiche si debbano portare avanti. Lo ha fatto ieri nel corso della trasmissione televisiva "Mezz’ora" condotta dalla giornalista Lucia Annunziata. (il Resto del Carlino)

Lo stesso comune inserito nel leitmotiv con cui proprio Di Maio ha attaccato il Pd per lungo tempo Il Pd modenese non ha intenzione di assecondare la candidatura di Luigi Di Maio in un collegio della provincia emiliana: è bastata la sola ipotesi a mobilitare le dirigenze locali. (ilGiornale.it)

Il segretario dem Stefano Marazzi: "Sono contento se ha cambiato idea ma viviamo tempi in cui tutto viene filmato, nessuno di noi ha intenzione di riaprire l'argomento, ma è lui ha qualcosa da motivare in tutta questa operazione" (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr