"L'Arco di Trionfo" impacchettato", omaggio postumo a Christo

L'Arco di Trionfo impacchettato, omaggio postumo a Christo
Metropolitan Magazine CULTURA E SPETTACOLO

L’Arco di Trionfo sarà impacchettato con 25 mila metri quadrati di tessuto in polipropilene che saranno tenuti in posizione da 7 mila metri di corda rossa

“L’Arc de Triomphe empaqueté” (Projet pour Paris, Place de l’Étoile-Charles de Gaulle)” sarà visibile dal 18 settembre al 3 ottobre.

L’Arco di Trionfo ” impacchettato, omaggio a Christo. A Parigi, da poco dopo la mezzanotte è cominciato il vero e proprio “imballaggio” dell’Arco di Trionfo. (Metropolitan Magazine )

Su altre fonti

L’IMPACCHETTAMENTO DELL’ARCO DI TRIONFO: IL PROGETTO DI CHRISTO E JEAN-CLAUDE. “Sarà come un oggetto vivente che si animerà nel vento e rifletterà la luce. “‘L’Arc de Triomphe empaqueté’ comincia a prendere vita, e si avvicina ancora di più alla visione di quello che è stato il sogno di una vita di Christo e Jeanne-Claude (Artribune)

In quel periodo Christo affittò una stanzetta vicino all’Arco di Trionfo Nel 1961, tre anni dopo essersi conosciuti a Parigi, Christo e Jeanne-Claude iniziarono a creare opere d’arte negli spazi pubblici. (greenMe.it)

Il progetto che riguarda l'Arco di Trionfo parigino è stato portato a termine da un nipote di Christo, Vladimir Javacheff, in collaborazione con il Musoe Pompidou e le autorità francesi. Nelle intenzioni di Christo, il monumento in questo modo diventerà "un grande oggetto vivente, stimolato dal vento e dai riflessi di luce" (Repubblica TV)

Christo: L'Arc de Triomphe, Wrapped

L'artista bulgaro aveva sempre sognato di rivestire il famoso monumento parigino fin dagli anni '60 senza mai riuscirci, producendo però alcuni progetti. Dal 18 settembre al 3 ottobre l'Arco di Trionfo a Parigi sarà impacchettato con 25 mila metri quadrati di tessuto in polipropilene e 7 mila metri di corda in omaggio Christo, morto circa un anno fa. (Corriere TV)

ono quasi giunti a compimento a Parigi i lavori di impacchettamento' dell'Arco di Trionfo, seguendo i dettami lasciati da Christo e Jeanne-Claude, la coppia di artisti recentemente scomparsi che ha segnato la storia dell'arte contemporanea. (Giornale di Sicilia)

L’installazione è stata portata a termine dai suoi collaboratori utilizzando 25.000 metri quadrati di tessuto in polipropilene blu-argento riciclabile e tremila metri di corda rossa. Quest’anno avrebbe dovuto impacchettare l’Arco di Trionfo a Parigi (Living)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr