Uber-taxi, scoppia la pace: le auto bianche salgono a bordo dell'App americana

la Repubblica INTERNO

opo New York, l'Italia.

E così gli utenti, a cominciare da Roma e dal prossimo giugno, potranno trovare i taxi sull'app di Uber, da dove potranno seguire tutto il processo di prenotazione, tracciamento delle vetture, pagamento

Uber e i tassisti - due mondi che per l'ex sindaco della Grande mela, Mike Bloomberg, erano come "l'acqua e l'olio" - uniscono le forze.

Le auto bianche salgono a bordo della piattaforma sviluppata dal colosso americano. (la Repubblica)

Se ne è parlato anche su altri media

"Oggi annunciamo un accordo storico tra Uber e ItTaxi che permette di creare valore per migliaia di operatori e milioni di persone in tante città italiane. (Adnkronos)

(Adnkronos) - “Si tratterà di una partnership molto importante che porterà dei benefici a tutti i tassisti che fanno parte di ItTaxi, in seguito all’integrazione tra l’app Uber e la nostra applicazione. (Tiscali Notizie)

Siamo molto orgogliosi di aprire questo nuovo capitolo della nostra storia in Italia fatto di cooperazione con il settore e di fiducia, perché siamo convinti che Uber e ItTaxi stiano meglio insieme. Lo ha dichiarato Lorenzo Pireddu, ceo Uber Italia, a margine della presentazione della partnership strategica che offrirà agli oltre 12 mila taxi del consorzio ItTaxi la possibilità di lavorare con la piattaforma Uber e aumentare così le loro opportunità di business (Tiscali Notizie)

Sta di fatto che i tassisti potranno scegliere liberamente se comparire sull’app di Uber o meno Succede a Roma, dove il colosso statunitense ha stretto un accordo con la cooperativa 3570. (Lega Nerd)

Il consorzio ItTaxi, il più grande consorzio italiano nella interconnessione tra la domanda e l'offerta di servizi taxi in Italia attraverso l'app ItTaxi, e Uber, la app globale di mobilità, annunciano oggi l'avvio di una partnership strategica nel settore del trasporto pubblico con taxi previsto dalla L. (Liberoquotidiano.it)

Dopo un decennio di battaglie legali e aspri scontri in tutto il mondo - anche in Italia, dove la app statunitense è ormai bandita in molte città – gli utenti della Grande Mela potranno scegliere indifferentemente una macchina Uber nera o un classico taxi giallo (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr