Truffa sms "Il tuo pacco sta arrivando". I consigli della Polizia Postale

Questure sul web ECONOMIA

Gli sms che simulano messaggi inviati da corrieri, portano gli utenti a scaricare un trojan.

Il Compartimento di Polizia Postale e delle Comunicazioni ha ricevuto numerose segnalazioni di truffe perpetrate attraverso un meccanismo molto semplice, un sms attraverso il quale si avvisa l’utente dell’imminente arrivo di un pacco.

Può accadere che il link porti anche alla formazione delle cosiddette “catene di Sant’Antonio” attraverso le quali, l’utente attenzionato invia automaticamente lo stesso sms ad altre numerazioni presenti in rubrica. (Questure sul web)

Su altri giornali

Per questo la Polizia Postale mette l’accento sulla diffusione di questo fenomeno: l’Sms del finto pacco in consegna Forse mai come stavolta, i malintenzionati hanno avuto molto poco ingegno, perpretando a più riprese, sempre lo stesso tipo di truffa. (ContoCorrenteOnline.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr