Maturità 2020, anche i docenti al momento non nominati potranno essere chiamati a sostituire i colleghi

Maturità 2020, anche i docenti al momento non nominati potranno essere chiamati a sostituire i colleghi
Orizzonte Scuola Orizzonte Scuola (Interno)

Per questi lavoratori, la cui condizione dovrà essere accertata e certificata – apprendiamo – sarà possibile non partecipare agli esami.

Tutti gli altri docenti devono rimanere a disposizione dell’istituzione scolastica di servizio fino al 30 giugno 2020 e quindi eventualmente sostituire i colleghi nominati in prima battuta.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.