Sandro Tonali, gola profonda nel Milan: "La sofferenza di cui si è liberato". Ecco perché è rinato: ora si capisce tutto

Sandro Tonali, gola profonda nel Milan: La sofferenza di cui si è liberato. Ecco perché è rinato: ora si capisce tutto
Liberoquotidiano.it SPORT

Insomma, il futuro ora sembra essere tutto per Tonali

14 settembre 2021 a. a. a. Per il Milan tre vittorie in tre partite, l'ultima contro la Lazio, in una partita in cui i ragazzi di Stefano Pioli hanno dominato.

Ma deve continuare così, sapendo che non sarà facile: la continuità deve essere il suo prossimo obiettivo", spiega Albertini, dettando i prossimi obiettivi di Tonali.

San Siro è San Siro, il Milan è il Milan - prosegue l'ex centrocampista -, non è facile arrivare a vent'anni con quelle aspettative. (Liberoquotidiano.it)

Ne parlano anche altri media

Che è storicamente approssimativo in difesa, mentre è fortissimo nel possesso palla e nella fase di attacco. I rossoneri di Pioli dovranno evitare tatticismi: come mettere in difesa uno o due giocatori in più del dovuto. (Calciomercato.com)

Andiamo allora a scoprire tutte le notizie alla vigilia circa le probabili formazioni di Liverpool Milan. PROBABILI FORMAZIONI MILAN LAZIO/ Quote: Rafael Leao è pronto per una maglia. PROBABILI FORMAZIONI LIVERPOOL MILAN. (Il Sussidiario.net)

A Liverpool cultura e sport trovano un legame nei Beatles, sempre presenti. Musica e calcio si respirano in ogni angolo: la vecchia zona industriale è diventata quartiere di artisti e designer, ed ecco che il tridente d'attacco dei Reds diventa arte. (Sky Sport)

Liverpool-Milan, lo Speciale sulla città che fonde musica e calcio. VIDEO

Adesso noi dobbiamo dobbiamo provare a fare la nostra storia a cominciare da domani, siamo molto entusiasti e consapevoli delle difficoltà. Alla fine della Champions se avremmo dato il massimo e se avremo alzato continuamente il nostro livello di prestazione saremo contenti. (Milan News 24)

UN MILAN CRESCIUTO – Kjaer vede un Milan cresciuto rispetto alla scorsa stagione e pronto a competere per lo scudetto: «Io ieri parlavo con mio figlio che tifo Milan e gli ho chiesto se aveva paura di chiudere male l’anno scorso e mi ha risposto di sì. (Inter-News)

Che è storicamente approssimativo in difesa, mentre è fortissimo nel possesso palla e nella fase di attacco. I rossoneri di Pioli dovranno evitare tatticismi: come mettere in difesa uno o due giocatori in più del dovuto. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr