VIP LANCIA "LA SAPORERIA": LE MELE PRESENTATE COME UNA COLLEZIONE DI VINI

Corriere Ortofrutticolo ECONOMIA

Ne viene fuori una mela vista da un livello più elevato.

“Dobbiamo ripartire dai valori fondamentali e comunicare al consumatore che le mele possono contenere fino a 300 aromi diversi.

La selezione delle varietà, ognuna con le sue caratteristiche spiegate come mai prima, ognuna con il suo sapore, viene presentata come una collezione di vini, in modo empatico ed emozionale.

Pubblicato il 23 febbraio 2021 emanuele di Condividi. (Corriere Ortofrutticolo)

Ne parlano anche altri giornali

Una scelta che fa parte dell’approccio innovativo del Consorzio, che ci auguriamo entusiasmi i nostri partner e consumatori”. Il digital contest, che chiedeva ai consumatori di creare e inviare un disegno o un’immagine che evocasse il mondo delle mele Marlene, ha visto la partecipazione di più di seimila immagini provenienti da 36 Paesi. (Myfruit.it)

Un nuovo modo di comunicare utilizzato non solo per l'online, ma anche per alcuni partner della grande distribuzione attraverso totem interattivi per saper orientare il consumatore verso la loro mela ideale. (Italia a Tavola)

“Il nuovo volto di Marlene® per il resto della stagione commerciale sarà la bellissima ninfa immersa nel contesto naturale delle nostre Alpi” spiega Hannes Tauber, Responsabile marketing del Consorzio VOG. (Corriere Ortofrutticolo)

La mancanza di chiarezza ha già complicato pesantemente la preparazione della stagione delle esportazioni durante gli scorsi mesi di Ottobre e Novembre e nell’avvio della campagna. L’incertezza diventa maggiormente grave nell’imminenza delle prossime spedizioni programmate, che arriveranno in India dopo il 1° Marzo – data di entrata in vigore del provvedimento indiano – e per le produzioni europee e italiane in particolare proprio nel picco delle esportazioni ortofrutticole. (Italiafruit News)

E' una svolta nella presentazione e nell’offerta del frutto per antonomasia quella che propone Vip con “La Saporeria”, progetto che, dopo lunga gestazione, entra nella fase operativa. La quota di mele tradizionali, in casa Vip, è destinato a scendere entro il 2025 all'85% circa lasciando spazio alle mele club. (Italiafruit News)

“Dobbiamo ripartire dai valori fondamentali e comunicare al consumatore che le mele possono contenere fino a 300 aromi diversi. Ne viene fuori una mela vista da un livello più elevato. (Fruitbook Magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr