Hobbit multiculturali nella serie tv del "Signore degli anelli". La letteratura profanata

Hobbit multiculturali nella serie tv del Signore degli anelli. La letteratura profanata
la VOCE del TRENTINO CULTURA E SPETTACOLO

“Sono un Harfoot, perché JRR Tolkien, che era anche lui di Birmingham, ha pensato all’improvviso che avrebbero dovuto esserci degli hobbit neri.

Siamo multiculturali, noi siamo una tribù non una razza, quindi siamo neri, asiatici e marroni, con anche i Maori tra di noi”.

La scelta sarebbe stata fatta dal casting perché, secondo loro, il “professore” aveva pensato che uno dei tre popoli hobbit sarebbe stato di pelle bruna

La serie tv del “Signore degli anelli” è in arrivo ma le poche notizie che fuggono dal casting sono a dir poco nefaste. (la VOCE del TRENTINO)

Se ne è parlato anche su altre testate

Bayona che dirigerà i primi due episodi e sarà anche executive producer al fianco della sua partner creativa Belén Atienza; gli altri executive producer sono Lindsey Weber, Wayne Che Yip, Bruce Richmond, Callum Greene, Gennifer Hutchison, Jason Cahill, Justin Doble e Sharon Tal Yguado La serie è guidata dagli showrunner ed executive producer J. (BadTaste.it TV)

La serie del Signore degli Anelli è basata sul Silmarillion e Henry ha anche notato che, insieme alla diversità nel cast, questo adattamento avrà anche una “presenza femminile molto forte“. Sviluppato da J. (Tom's Hardware Italia)

Le sue anticipazioni relative al ruolo degli Hobbit nella serie, con la presentazione di questi nuovi Hobbit più inclusivi, sono state molto apprezzate sui social network. Della storia intesa sullo schermo: nelle pagine dell'opera di Tolkien, infatti, c'erano gli Hobbit neri, come l'attore stesso ha spiegato ai microfoni di BBC Radio 4. (Sky Tg24 )

Il Signore degli Anelli, la serie: svelati i dettagli di una colossale battaglia

L'attore e comico britannico Sir Lenworth George Henry ha svelato nuove informazioni sulla serie TV de Il Signore degli Anelli prodotta da Amazon e in uscita nel 2022. "Nella serie Tv sarò un Harfoot (NdR. (IGN ITALY)

Uno dei progetti più ambiziosi di sempre è la serie sul Signore degli Anelli, che debutterà su Prime Video il prossimo anno. I film del Signore degli Anelli di Jackson includevano un cast di attori principalmente bianchi, ma è chiaro che Amazon sta cercando di diversificare i propri personaggi, dando opportunità anche alle minoranze (OptiMagazine)

Per ora sappiamo che sul campo di battaglia vi saranno Numenoreani e l’esercito degli Orchi Nel loro podcast sono stati forniti dettagli molto interessanti su una colossale battaglia girata in Nuova Zelanda al termine di luglio. (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr