A mezzanotte va l’ultimo coprifuoco L’Italia si sente (finalmente) più libera

Quotidiano.net INTERNO

Anche il bandolero stanco sa che a mezzanotte va la ronda del piacere

Ma con la mezzanotte possiamo dire di avere – letteralmente – svoltato.

Non si può essere indifferenti e continuare a lamentarsi.

(Quotidiano.net)

La notizia riportata su altri giornali

Crotone, Protestano i dipendenti del CORAP lasciati al loro destino e senza stipendio da mesi | wesud News. wesud.it. Dignità e certezze. (wesud)

Dopo Sardegna, Friuli Venezia Giulia e Molise, da lunedi' 7 giugno anche Liguria, Veneto, Umbria e Abruzzo diventano bianche. Nel resto d'Italia, l'orario limite per rientrare a casa passa dalle 23 a mezzanotte. (Tiscali.it)

Si allenta il coprifuoco. In zona bianca il coprifuoco infatti non è previsto e si potrà tornare a circolare senza autocertificazione anche nelle ore notturne. (24ovest.it)

Tornando alla zona bianca, la cancellazione del coprifuoco implica anche gli esercizi e i locali notturni non chiuderanno più alle 23. Piscine e altre attività. Quanto alle altre strutture, in zona bianca riaprono le piscine al chiuso, i parchi tematici, le sale giochi e le sale scommesse, mentre in zona gialla dovranno attendere. (The Italian Times)

I dipendenti della sede di Crotone, spiegano, hanno “inscenato la protesta dopo l’ennesima promessa non mantenuta sul pagamento degli stipendi”. Happy 0 0 % Sad 0 0 % Excited 0 0 % Sleepy 0 0 % Angry 0 0 % Surprise 0 0 % (Corriere di Lamezia)

La giornata è iniziata tuttavia senza. – VENEZIA, 07 GIU – Il Veneto entra da oggi in zona. bianca, quella di rischio più basso per il contagio Covid, e. riassapora ill ritorno alla quasi normalità, con tutte le. (euronews Italiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr