Matteo Berrettini, la famiglia gonfia il petto

Sportal SPORT

Uno dei suoi segreti è la vicinanza della sua famiglia, sempre presente nelle tribune londinesi, che a distanza di quasi una settimana dalla finale ha ancora il petto gonfio d'orgoglio, come dimostrano le parole di Luca Berrettini, papà di Matteo, al 'Corriere dello Sport'.

Proseguono senza soluzione di continuità gli applausi e i complimenti nei confronti di Matteo Berrettini e della sua impresa storica a Wimbledon, dove ha raggiunto la finale strappando anche un set a Novak Djokovic (Sportal)

Ne parlano anche altri media

In Italia c’era molta attesa di vederlo in campo anche ai Giochi in Giappone, ma fonti vicine al Coni hanno confermato il suo ritiro Il finalista di Wimbledon rinuncia a alle Olimpiadi di Tokyo in partenza il 23 luglio per un problema fisico. (Il Fatto Quotidiano)

Matteo Berrettini, protagonista della storica finale raggiunta a Wimbledon, è costretto a rinunciare all'Olimpiade. L'azzurro su Instagram: "Sono estremamente dispiaciuto". Niente Giochi a Tokyo per Matteo Berrettini . (Sky Sport)

Il tennista italiano, finalista a Wimbledon, è alle prese con un “risentimento muscolare e deve restare a riposo almeno 15 giorni”. Il tennista azzurro deve rinunciare alla partecipazione dei Giochi Olimpici, a causa dei postumi di un infortunio muscolare, sgradita eredità dello storico exploit nel torneo di Wimbledon, che gli ha permesso di diventare il primo italiano di sempre a disputare la finale del prestigioso torneo londinese. (LiveTennis.it)

I prossimi impegni di Berrettini. Matteo tornerà in campo ai Giochi Olimpici di Tokio per guidare la nazionale azzurra ad una medaglia che fino a qualche anno fa sembrava pura utopia. Matteo completerà il tour statunitense proprio con gli US Open, in scena dal 30 agosto al 12 settembre (Tennis Fever)

Il tennista italiano, finalista a Wimbledon, è alle prese con un "risentimento muscolare e deve restare a riposo 15 giorni". "Sono estremamente dispiaciuto di annunciare la mia cancellazione dalle Olimpiadi di Tokyo. (Giornale di Sicilia)

L’infortunio muscolare sembra essere conseguenza proprio dell’impresa dello scorso weekend: nell’ultimo atto del torneo, infatti, il 25enne romano era sceso in campo con una fasciatura alla coscia. Il tennista italiano è infatti alle prese con un “risentimento muscolare e deve restare a riposo 15 giorni”. (varesenews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr