La Fiorentina è tornata: gioco, organico e un crack di livello assoluto

Passione del Calcio SPORT

I presupposti per una stagione da chiudere con i fiocchi ci sono: Europa e Coppa Italia non sono una chimera

Ventuno reti lo scorso anno, già a 19 in 23 partite stagionali (Serie A e Coppa Italia) quest’anno.

La rosa della Fiorentina, infatti, è decisamente profonda e anche di livello rafforzata nel mese di gennaio grazie all’arrivo di Ikone e Piatek.

Buonissima stagione della Viola che ieri ha raggiunto i quarti di Coppa Italia battendo il Napoli 2-5. (Passione del Calcio)

La notizia riportata su altre testate

Alcune sicurezze in questo momento le danno Petagna e Mertens, quelli che sembravano essere “scarti” della passata stagione; stanno dimostrando in questo momento di essere gli uomini giusti al momento giusto. (Il Napoli Online)

A San Siro il Milan, invece, batte 3-1 ai supplementari il Genoa di Shevchenko. (LaPresse) Negli ottavi di Coppa Italia rocambolesca gara allo stadio Maradona, la Fiorentina vince 5-2 contro il Napoli, ai supplementari giocati dai toscani in 10 contro 9 per le espulsioni. (Il Mattino)

si fa molto fisica e al 23º, Duncan, prende il cartellino giallo, per un fallo ai danni dell’esterno azzurro Politano. La Fiorentina va molto vicino al gol al 18º, con un colpo di testa di Milenkovic da calcio d’angolo che si infrange purtroppo sulla traversa. (Fiorenza Oggi)

Quarto goal Fiorentina – al 108′ Piatek (2-4). Approfondimento sui goal subiti dal Napoli nella partita di Coppa Italia contro la Fiorentina; giocata il 13 gennaio alle 18.00 allo stadio “Diego Armando Maradona” di Napoli. (Il Napoli Online)

Gli azzurri sono usciti sconfitti per 2-5 dal Maradona con una prestazione sottotono, dovuta alle tante assenze importanti e al calo fisico generale della squadra. Napoli-Fiorentina, il commento di Auriemma. (CalcioNapoli1926.it)

Napoli, Ospina out almeno per due settimane, salterà le prossime due partite. Secondo quanto riportato da l'edizione online de Il Mattino, il portiere del Napoli David Ospian che è stato sostituito nel secondo tempo della sfida di Coppa Italia contro la Fiorentina per un risentimento al polpaccio, sarà assente per almeno due settimane e rischia anche la convocazione con la sua nazionale impegnata a fine mese negli incontri per la qualificazione al Mondiale. (Napoli Magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr