Il dollaro rimarrà forte con i timori per la variante Omicron

Milano Finanza ECONOMIA

Alcuni funzionari del FOMC hanno recentemente suggerito di essere aperti ad aumentare il ritmo del tapering a dicembre, ma "l'emergere di Omicron potrebbe ritardare un tale cambiamento di politica", ha affermato la banca.

Questo "mina la propensione al rischio e indebolisce quelle valute che spesso sembrano fare meglio in fasi di crescita robusta", ha affermato Bannockburn. MF Dow Jones

È probabile che il dollaro rimanga forte questa settimana, in particolare rispetto alle valute emergenti legate alle materie prime, ha affermato la CBA, anche se i mercati riducono le aspettative sull'inasprimento della politica della Federal Reserve a causa dell'incertezza dovuta alla variante Omicron. (Milano Finanza)

Su altre testate

Omicron potrebbe mettere le ali ai piedi a quella quarta ondata che già ha chiuso Austria ed Olanda. C’è anche l’incognita inflazione. Anche per la Fed la variante Omicron può avere effetti deleteri sull’incremento dell’inflazione. (iLoveTrading)

Il franco svizzero inverte la rotta: se venerdì ha messo a segno il maggior rialzo giornaliero sul dollaro dal giugno 2016, nei primi scambi europei cede lo 0,4% circa a 0,9256 L’indice sul dollaro, che venerdì scorso ha registrato il maggior calo giornaliero da maggio, sale leggermente e alle 10,25 scambia in rialzo di 0,15% a 96,232. (FX Empire Italy)

In Cina l'indice Pmi manifatturiero è salito a 50,1 punti, facendo meglio dei 49,6 punti attesi e in aumento rispetto ai 49,2 punti precedenti. L'amministratore delegato Stephane Bancel, intervistato dal Financial Times, ha detto di ritenere che i vaccini esistenti siano meno efficaci contro la nuova variante del Covid. (Finanzaonline.com)

2,8%)00:50: Produzione industriale, mensile (atteso 1,8%; preced. 53,2 punti)02:45: PMI manifatturiero Caixin (atteso 50,5 punti; preced. (Teleborsa)

Per la giornata di oggi è attesa l'audizione del presidente della Federal Reserve Jerome Powell al Congresso I futures sul Dow Jones Industrial Average capitolano fino a -555 punti: in calo anche i futures sullo S&P 500 e sul Nasdaq 100. (Finanzaonline.com)

L'indice è tornato in fase di espansione per la prima volta dal mese di agosto, riagguantando la soglia dei 50 punti Per la giornata di oggi è attesa l'audizione del presidente della Federal Reserve Jerome Powell al Congresso. (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr