Aspi, Cdp prepara un'offerta in due rate

Aspi, Cdp prepara un'offerta in due rate
Il Gazzettino ECONOMIA

C'è un tavolo fra Cdp, Macquarie ed Enel che dovrebbe portare a un mancato esercizio del diritto prioritario di acquisto

OPEN FIBER. Alla mezzanotte del 24 scade anche il termine per l'esercizio delle prelazione sul 40-50% di Open Fiber detenuto da Enel che ha in mano un'offerta di 2,65 miliardi di Macquarie.

L'offerta per l'88% di Aspi sarebbe sulla parte alta della forchetta 8,5-9,5 miliardi, più volte rifiutata dalla holding. (Il Gazzettino)

Se ne è parlato anche su altri media

Quindi centinaia e centinaia di piante, dal centro alle frazioni, lungo i viali del centro cittadino ma anche nelle aree verdi dei quartieri opo le motoseghe dovrebbero arrivare le piante grazie alla Cassa Depositi e Prestiti. (la tribuna di Treviso)

Cassa Depositi e Prestiti e scalabilità delle Banche di Credito Cooperativo Il Comune di #Bitonto chiama a raccolta dieci operatori eco… - ECrivellaro : Cassa Depositi e Prestiti: Al servizio del sistema produttivo - nicedigiulio : @LorenzoCast89 Ci aspettiamo che vada alla Cassa depositi e prestiti. (Zazoom Blog)

La prima pesante grana interna per Mario Draghi potrebbe nascere dal piano per la rete unica. Il M5S si è sempre espresso a favore di un controllo importante dello Stato sulla rete unica. (La Stampa)

Open Fiber, in fase avanzata la trattativa Cdp-Macquaire per la maggioranza

In base all’accordo, Cdp affiancherà il Comune nelle diverse fasi che porteranno alla realizzazione dei progetti. Palazzo Attems Santa Croce necessità di importanti lavori di ristrutturazione, a partire dalla copertura, per arrivare ai serramenti e all’ala oggi in disuso. (Il Piccolo)

Cassa Depositi e Prestiti sostiene i piani di crescita all’estero del gruppo Nolanplastica attraverso un contratto di finanziamento di 2,5 milioni di euro. Tutto questo ha consentito al Gruppo di intraprendere un percorso di costante crescita, che, ne siamo certi, proseguirà anche grazie al nostro supporto’’ (Il Mattino)

Cassa Depositi e Prestiti convocherà il cda per lunedì 22 febbraio. Riguardo a Open Fiber la scadenza del 25 febbraio per esercitare il diritto di prelazione sulla quota Enel – per la quale il fondo infrastrutturale Macquarie ha offerto 2,65 miliardi di euro – non sarebbe dirimente. (CorCom)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr