Covid, casi triplicati: per entrare a scuola servirà il green pass “pesante”, l'obbligo vaccinale passa da lì - Notizie Scuola

Covid, casi triplicati: per entrare a scuola servirà il green pass “pesante”, l'obbligo vaccinale passa da lì - Notizie Scuola
Tecnica della Scuola ESTERI

L’ipotesi che si sta facendo strada è dunque quella di partire da subito con l’obbligo del green pass “pesante” per tutta una serie di attività non essenziali e da settembre estenderlo a quelle essenziali.

Tanto che Confindustria ha chiesto l’utilizzo del green pass anche nelle fabbriche (con i sindacati subito a dire no).

L’impressione è che si arriverà all’introduzione di una nuova “stretta”, con l’abbandono del green pass light per fare spazio ad un certificato verde decisamente più “pesante”. (Tecnica della Scuola)

Ne parlano anche altri giornali

Fino a domani, mercoledì 21 luglio, in Lombardia il personale della scuola può presentarsi per la prima dose senza prenotazione. Ci sono ritardi su trasporti e organico. (Cremonaoggi)

Attraverso il sito istituzionale del Comune di Taranto, all’indirizzo https://bit.ly/3iOdRYT, è possibile reperire tutte le informazioni e la modulistica per presentare domanda d’iscrizione al servizio di trasporto scolastico. (Tarantini Time)

Mentre chi fa una scelta disciplinare deve recuperare solo in un momento successivo le competenze pedagogico didattiche. Il Ministro Bianchi, in audizione, parla dei percorsi futuri per diventare insegnanti. (Scuolainforma)

Scuola, ministero: Percentuale personale vaccinato significativa ma aumentarla

Inoltre, nell’audizione si è trattata la vicenda inerente il software ‘Pegasus’ e il suo eventuale utilizzo in Italia, nei confronti di cittadini italiani, accertando le modalità di rilevazione e di contrasto. (LaPresse)

È quanto si legge nella nota operativa inviata dal ministero dell’Istruzione alle istituzioni scolastiche, con le indicazioni del Comitato tecnico-scientifico per l’emergenza sanitaria per l’avvio del prossimo anno scolastico, il 2021/2022. (LaPresse)

Ciò nonostante, occorre il massimo sforzo della comunità scolastica per accrescere rapidamente detta percentuale, condizione prima per la ripartenza in sicurezza del prossimo anno scolastico”. (LaPresse) – “La percentuale attuale di vaccinazione del personale scolastico è significativa, come attestato dai report settimanali resi disponibili dalla Presidenza del Consiglio dei ministri. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr