Genova, 34enne ricoverata con trombosi dopo vaccino AstraZeneca

Genova, 34enne ricoverata con trombosi dopo vaccino AstraZeneca
Approfondimenti:
Adnkronos SALUTE

Attualmente la paziente è ricoverata in terapia intensiva in respiro spontaneo", comunica la direzione dell'ospedale Policlinico San Martino di Genova.

"La paziente 34enne savonese ricoverata ieri sera dopo essersi sentita male sul posto di lavoro è stata sottoposta nel corso della notte a fibrinolisi di alcuni trombi presenti nella parte venosa del circolo epatico con buoni risultati.

La giovane, che ha ricevuto la prima dose il 27 maggio è in terapia intensiva in respiro spontaneo. (Adnkronos)

La notizia riportata su altri media

Come a dire: la probabilità di sviluppare una trombosi dopo il vaccino AstraZeneca è dello 0,00065%. Secondo il report, dai dati EudraVigilance, al 4 aprile, risultano 169 casi di trombosi dei seni venosi cerebrali e 53 casi di trombosi delle vene splancniche, spesso associati a piastrinopenia. (LA NAZIONE)

In alcuni casi, però, c'è un'associazione rarissima con una complicanza", le trombosi rare. Ma deve essere una scelta politica - precisa - L'opione pubblica è inferocita sul vaccino AstraZeneca, le istituzioni non possono lasciare da soli i medici e le Regioni a difenderli". (Adnkronos)

Massima attenzione su Astrazeneca: giovane di 34 anni con trombosi dopo il vaccino. - VOCEDIPOPOLO Sicilia on line

Massima attenzione su Astrazeneca: giovane di 34 anni con trombosi dopo il vaccino. Moderna che ha depositato la richiesta all’Ema per la commercializzazione condizionata nell’Unione Europea del suo vaccino anche per gli adolescenti. (https://vocedipopolo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr