Cossu ancora in rianimazione dopo l'incidente. Auto sequestrata

Cossu ancora in rianimazione dopo l'incidente. Auto sequestrata
Corriere dello Sport.it SPORT

Cossu sarà sottoposto a un'altra Tac dopo quella di ieri sera che ha messo in luce fratture, un trauma toracico e problemi alla milza.

I medici mantengono ancora riservata la prognosi e hanno avviato oggi ulteriori accertamenti clinici.

Quello che resta della Porsche Macan di Andrea Cossu è stato sequestrato.

L'auto percorreva la statale 554 quando, arrivato quasi all'altezza di via Nenni, per cause non ancora accertate, Cossu ha perso il controllo

Intanto proseguono gli accertamenti condotti dalla polizia municipale di Selargius, intervenuta sul posto subito dopo l'incidente anche con il comandante, Marco Cantori. (Corriere dello Sport.it)

La notizia riportata su altri media

Credits: carabinieri. Pronto intervento del 118 e dei carabinieri, che hanno arrestato l'aggressore. Ieri sera in largo Marconi, nel quartiere San Salvario, l’uomo ha aggredito la giovane, una studentessa di origini greche di 20 anni, colpendola diverse volte al torace, all’addome e al collo. (LaPresse)

Cossu ha riportato fratture, un trauma toracico e problemi alla milza, ma al momento non sono previsti interventi chirurgici. La Porsche è finita fuori strada e dopo aver percorso fuori controllo circa 300 metri tra erba e asfalto si è ribaltata diverse volte, risalendo la carreggiata, con Cossu sbalzato fuori dall'abitacolo (Liberoquotidiano.it)

2 Si mantengono gravi ma stabili le condizioni di salute dell'ex calciatore del Cagliari Andrea Cossu , protagonista ieri di un pauroso incidente automobilistico lungo la statale 554, in località Selargius (Calciomercato.com)

Cossu ricoverato in ospedale, la vicinanza del Torino: “Forza Andrea, siamo tutti al tuo fianco!”

Nel frattempo, l’auto di Andrea Cossu è stata posta sotto sequestro dalla polizia municipale di Selargius, che è ancora al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente e non esclude tra le cause il guasto meccanico o il malore L’ex giocatore dell’Olbia è attualmente in rianimazione, in terapia intensiva e non in pericolo di vita, seppur in prognosi riservata. (Gallura Oggi)

L’ex calciatore è arrivato in ospedale con assegnato un codice rosso: i medici mantengono ancora riservata la prognosi e hanno avviato oggi ulteriori accertamenti clinici. (Toro News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr