L’Abruzzo tra le 8 regioni che hanno superato la soglia d’allarme in terapia intensiva

L’Abruzzo tra le 8 regioni che hanno superato la soglia d’allarme in terapia intensiva
ChietiToday INTERNO

Percentuale, quest’ultima, che invece è già stata superata abbondantemente da Umbria (57%), provincia autonoma di Bolzano (47%), Marche (46%) e Molise (44%).

L'Abruzzo è al limite: con 595 pazienti ricoverati da oggi in area medica, il tasso di occupazione è del 39% circa

Oggi, con 78 pazienti ricoverati in terapia intensiva, un dato mai così alto, il tasso di occupazione dei posti letto sale al 38,8%. (ChietiToday)

Se ne è parlato anche su altri media

Il totale è ora di 9.346 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.414 Alessandria, 597 Asti, 380 Biella, 1.108 Cuneo, 774 Novara, 4.258 Torino, 423 Vercelli, 307 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 85 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte ggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1454 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 200 dopo test antigenico), pari al 6.8% dei 21.391tamponi eseguiti, di cui 13.085 antigenici. (OssolaNews)

Mentre le terapie intensive in tutto il territorio nazionale sono occupate al 24%, pochi punti sotto il valore che fa scattare l’allarme, quello della soglia del 30% I posti letto in area medica: in 5 superano soglia critica. (Fanpage.it)

In terapia intensiva 28 ricoveri in più rispetto a lunedì, 2.146 in tutto. Sono otto, tra regioni e province autonome, che superano la soglia critica del 30% di occupazione (Il Manifesto)

Covid Italia, la saturazione delle terapie intensive: le Regioni sopra la soglia d’allerta

drammatica la situazione dei posti letto in Abruzzo che registra il record di pazienti ricoverati in terapia intensiva. In questa mappa è rappresentata la distribuzione in base al valore di occupazione dei posti letto che mostra una preoccupante tendenza in rapida ascesa (AbruzzoLive)

Il nuovo bollettino coronavirus di oggi registra 13.314 nuovi casi su 143.228 tamponi molecolari (8.06% positivi) e 160.622 test rapidi (1.08% positivi), mentre sono sette le regioni che superano la soglia del 30% di occupazione dei posti letto per pazienti covid, definita critica dal ministero della Salute. (Today.it)

La percentuale di positivi è al 4,8%, le vittime registrate in un giorno sono 318 Il bollettino del 24 febbraio del ministero della Salute segnala 16.424 nuovi casi di coronavirus su 340.247 tamponi effettuati in 24 ore (compresi i test antigenici). (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr