Assegno unico Inps 2022, come richiederlo: importo, tabelle, pagamento

Assegno unico Inps 2022, come richiederlo: importo, tabelle, pagamento
idealista.it/news INTERNO

Autore: Redazione. L'assegno unico 2022 dell'Inps è ormai entrato in vigore da marzo.

Quando ci sarà il pagamento dell'assegno unico?

Assegno unico 2022, tabelle. Sono disponibili le tabelle degli importi e delle maggiorazioni dell'assegno unico 2022 erogato dall'Inps come previsti dall'articolo 4 e 5 del decreto legislativo 21 dicembre 2021, n 230. Importo dell'assegno unico Inps 2022. L'importo previsto per l'assegno unico varia in funziona dell'Isee e di determinati altri elementi, come ad esempio l'età del figlio

L'importo dell'assegno unico Inps 2022 è determinato in base all'Isee in corso di validità. (idealista.it/news)

Se ne è parlato anche su altre testate

Assegno unico, gli ultimi dati by Red Azione on Scribd. Con riferimento ai pagamenti di competenza del mese di giugno, l’importo medio per figlio va da poco meno di 50 euro, per chi non presenta ISEE o supera i 40.000 euro, a 194 euro per le classi di ISEE fino a 15.000 euro. (l'Adige)

Con riferimento ai pagamenti di competenza del mese di giugno, l'importo medio per figlio va da poco meno di 50 euro, per chi non presenta Isee o supera i 40 mila euro, a 194 euro per le classi di Isee fino a 15 mila euro. (Italia Oggi)

L'Inps ha fatto tra marzo e giugno pagamenti per l' assegno unico e universale per 4,8 miliardi di euro a 5,3 milioni di famiglie per 8,5 milioni di figli. Nel primo semestre 2022 erano pervenute 5,7 milioni di domande per 9,1 milioni di figli. (ilmattino.it)

Assegno unico: Inps, pagamenti in 4 mesi per 4,8 mld

Lo si legge nell'Osservatorio sull'assegno unico. L'importo medio mensile per richiedente è risultato pari a 232 euro ed è stato pagato in media per 1,6 figli per ciascun richiedente, mentre l'importo per ciascun figlio è risultato, in media, di 145 euro. (Tiscali Notizie)

L'Inps sottolinea che circa il 46 per cento degli assegni pagati per figlio si riferisce a beneficiari appartenenti a nuclei con Isee inferiore ai 15.000 euro, mentre più del 20 per cento dei figli appartiene a nuclei familiari che non hanno presentato Isee e quindi hanno avuto l'importo minimo (50 euro al mese a figlio). (ilmattino.it)

Lo si legge nell'Osservatorio sull'assegno unico. Circa il 46% degli assegni pagati per figlio, si riferisce a beneficiari appartenenti a nuclei con Isee inferiore ai 15.000 euro, e quindi viene erogato il massimo dell'assegno. (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr