Meno contagi, il Covid frena sui posti di lavoro

La Stampa SALUTE

Per il secondo mese consecutivo in Piemonte si registra una riduzione di contagi da Covid 19 sul lavoro.

Il report della Consulenza statistico attuariale Inail rileva che a febbraio le denunce sono state 825, dimezzate rispetto al mese precedente.

Anche questo dato conferma il trend in discesa dei casi di infortunio sul lavoro da coronavirus: dalle 3.468 denunce di dicembre 2020 (+22,5% rispetto a novembre) si è passati ai 1.735. (La Stampa)

Ne parlano anche altre fonti

Oggi, mercoledì 7 aprile 2021, sono 1.464 (pari al 6,1% dei 24.097 tamponi eseguiti) in più rispetto a ieri i casi di persone positive al coronavirus. Ricoveri e tamponi. Rispetto a ieri diminuisce il numero dei ricoverati in terapia intensiva (357 persone in totale, 13 in meno) e aumenta il numero dei ricoverati non in terapia intensiva (3.889 persone in totale, 7 in più). (TorinoToday)

Per i sessantenni sarà possibile apporre una spunta su una apposita casella per indicare la propria disponibilità a una reperibilità last minute. Si chiama "panchina vaccinale" ed è una novità rispetto alla notizia - diffusa stamattina - dell'avvio delle preadesioni al vaccino Covid per la fascia 60-69 anni attraverso il portale IlPiemontetivaccina. (Unione Monregalese)

Le vaccinazioni per gli over 70 sono iniziate da 15 giorni: su 236mila che hanno aderito 24mila sono vaccinati con la prima dose. Secondo i dati diffusi dalla Regione Piemonte è stato vaccinato con la prima dose il 100% del personale sanitario piemontese che ha fatto richiesta, cioè 134mila persone, mentre 123mila hanno ricevuto la seconda dose. (Novara Today)

In Piemonte oltre 900 volontari pronti a vaccinare contro il covid

282.424 GUARITI. I pazienti guariti sono complessivamente 282.424 (+2.651 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: 23.186 Alessandria, 13.735 Asti, 8.918 Biella, 39.154 Cuneo, 22.002 Novara, 150.813 Torino, 10.655 Vercelli (+127), 10.593 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.259 extraregione e 2. (tgvercelli.it)

Il totale è ora di 10.560 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.487 Alessandria, 650 Asti, 399 Biella, 1.277 Cuneo, 870 Novara, 4.963 Torino, 479 Vercelli, 345 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 90 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.464 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 194 dopo test antigenico), pari al 6,1% dei 24.097 tamponi eseguiti, di cui 13.153 antigenici. (newsbiella.it)

Circa 80, invece, le strutture private che si sono rese disponibili a diventare punti vaccinali, luoghi che si sommano ai 140 già esistenti in Piemonte – In Piemonte sono oltre 900 i volontari che hanno accettato di entrare a far parte del cosiddetto “esercito di vaccinatori“, aderendo al bando di reclutamento “Il Piemonte ha bisogno di te”: si tratta di 398 medici, 165 infermieri, 24 operatori socio sanitari, 49 odontoiatri e 271 altre figure. (Radio Gold)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr