Vaccini, 26 milioni di dosi in arrivo in estate con gli over 60 già immunizzati: ecco perché Figliuolo…

Vaccini, 26 milioni di dosi in arrivo in estate con gli over 60 già immunizzati: ecco perché Figliuolo…
Il Fatto Quotidiano ECONOMIA

La risposta è nelle pieghe della campagna vaccinale italiana: tra maggio e giugno sono attesi circa 6 milioni di vaccini da Astrazeneca, di cui 2 milioni già nei magazzini delle Regioni.

Tolta la quota da accantonare per i richiami, insomma, se il limite degli over 60 non dovesse essere rivisto si rischia di lasciare nei magazzini milioni di fiale.

In Germania il Comitato sui vaccini del Robert Koch Institut raccomanda sempre di somministrare Astrazeneca solo agli over 60 (come in Italia) e non si sta discutendo di eventuali retromarce

“Ema non ha posto restrizioni per età, mentre Aifa ha solo dato un’indicazione per uso preferenziale agli over 60. (Il Fatto Quotidiano)

La notizia riportata su altri giornali

La media delle somministrazioni di vaccini in Italia tra il 28 aprile e il 4 maggio, sulla base dei dati aggiornati, è di 433.655 dosi inoculate al giorno. Siamo quindi sotto alle 500.000 promesse dal commissario Francesco Paolo Figliuolo. (La Verità)

seconda dose AstraZeneca: l’ok nel verbale del Cts allegato a una circolare della Sanità Inizia così l’estratto del verbale stilato lo scorso 30 aprile dal Comitato Tecnico Scientifico, ed allegato a una circolare del ministero della Sanità, che di . (Zazoom Blog)

Giulia ha trattato argo… - vologratis : Green Pass Italia: come funziona il certificato per viaggiare nel nostro Paese - Il presidente delle Regioni Fedriga: «Comunicazione confusa, i cittadini hanno paura». (Zazoom Blog)

Vaccino AstraZeneca, “nessun rischio di trombosi con seconda dose”

Il giudice belga dovrà quindi affrontare il tema molto delicato della configurazione del possibile inadempimento contrattuale di AstraZeneca nell’ambito del perimetro interpretativo definito dalla clausola di best reasonable efforts. (Lavoce.info)

I casi di trombosi legati al vaccino, in Italia, sono 11, con 4 decessi: lo riporta l’ultimo rapporto sulla farmacovigilanza del’Agenzia italiana per il farmaco (Aifa). (L'Occhio)

I soggetti che hanno ricevuto la prima dose del vaccino AstraZeneca senza sviluppare eventi di trombosi rare “non presentano controindicazione per una seconda somministrazione del medesimo tipo di vaccino”. (Quotidiano di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr