Covid-19, la Regione ordina restrizioni mirate a Ventimiglia e Sanremo

Covid-19, la Regione ordina restrizioni mirate a Ventimiglia e Sanremo
Città della Spezia INTERNO

Lo ha detto il Presidente di Regione Liguria Giovanni Toti nel corso del consueto punto stampa serale di aggiornamento.

Speriamo che dieci giorni di misure ulteriormente restrittive, che ovviamente verranno debitamente ristorate dalle misure nazionali previste, possano essere efficaci.

Liguria - "La situazione nell'estremo ponente ligure continua a essere preoccupante, l'incidenza di diffusione del virus è il doppio rispetto al resto della regione. (Città della Spezia)

La notizia riportata su altre testate

Toti ricorda che “la Liguria ha dovuto affrontare negli ultimi anni due gravissime emergenze dalle quali il nostro tessuto economico non ha potuto ancora risollevarsi”. Dei fondi complessivi, una parte è stata quindi destinata al riconoscimento di indennità ‘una tantum’ e una parte per il sostegno al reddito (Primocanale)

A questo punto mi chiedo e vi chiedo: perchè non possiamo celebrare un grande spettacolo come il Festival di Sanremo, vetrina eccezionale che porta visibilità e lavoro alla Liguria? Sono certo che milioni di italiani lo guarderanno e trascorreranno ore piacevoli, nonostante il momento difficile (IMPERIAPOST)

Questo emendamento nasce con l’intento di dare la possibilità anche ai territori più piccoli di svilupparsi, chiedendo l’inserimento sul fondo di una riserva del 20% da destinare alla progettazione per i comuni al di sotto dei 5.000 abitanti. (Riviera24)

Covid a Ventimiglia, entro venerdì campagna di tamponi a tappeto in città

In entrambi i distretti sarà vietato l’accesso ai minori, anche con i familiari o altre persone abitualmente conviventi o deputate alla loro cura, ad aree gioco attrezzate all’interno di parchi, ville e giardini pubblici, per svolgere attività ludica e ricreativa all’aperto nel suolo pubblico Per il distretto ventimigliese sono: Airole, Apricale, Bordighera, Camporosso, Castel Vittorio, Dolceacqua, Isolabona, Olivetta San Michele, Perinaldo, Pigna, Rocchetta Nervina, San Biagio della Cima, Seborga, Soldano, Vallebona, Vallecrosia, Ventimiglia (SanremoNews.it)

La decisione per evitare che la zona di confine possa traghettare l'ondata del virus dalla Francia all'Italia. La decisione è stata presa «per evitare che la zona di confine possa traghettare l'ondata del virus dalla Francia all'Italia». (La Stampa)

Attraverso lo screening a tappeto sulla cittadinanza gli enti puntano ad avere un quadro più completo sulla diffusione del Covid in città. Tra giovedì e venerdì scatterà una campagna di tamponi a tappeto su Ventimiglia (SanremoNews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr