Pd provinciale Siena: ''Canditura di Letta sarebbe una opportunità''

Pd provinciale Siena: ''Canditura di Letta sarebbe una opportunità''
SienaFree.it INTERNO

Pd provinciale Siena: ''Canditura di Letta sarebbe una opportunità''. La direzione provinciale del Partito Democratico di Siena, il 10 giugno, ha approvato con voto unanime un documento che esprime piena fiducia nel segretario Enrico Letta e gli chiede ufficialmente la sua disponibilità a candidarsi sul collegio uninominale Toscana 12.

"Data la situazione politica attuale - spiega il PD provinciale - riteniamo che la candidatura sul collegio senese del segretario nazionale del Partito Democratico Enrico Letta possa rappresentare una opportunità per la nostra provincia e per il capoluogo per diversi motivi:. (SienaFree.it)

Su altri media

Il Gruppo Consiliare del Partito Democratico. Marco Piendibene,. Marco Di Gennaro,. Marina De Angelis d’Ossat,. Patrizio Scilipoti (TerzoBinario.it)

«Riteniamo che la candidatura del segretario nazionale, oltre ad essere un elemento di prestigio - prosegue il documento - possa avere la forza di rappresentare a livello regionale, nazionale ed europeo le innumerevoli istanze e priorità che ha questo territorio». (Corriere Fiorentino)

L’arrivo congiunto dei due big politici è previsto per la settimana prossima, come riporta il Fatto quotidiano. Tempo di lettura (Quotidiano del Sud)

Nel Pd scoppia la grana calabrese, da Irto altro No dopo il faccia a faccia con Letta: «Mi è stato detto che serve altro per un accordo col M5s»

La presenza di Zingaretti, forse, avrebbe mantenuto dritta la barra verso la candidatura del dem reggino. Mi è stato spiegato che per fare un accordo politico con il M5S è opportuno individuare un’altra candidatura. (Il Reggino)

D opo una lunga attesa, alcuni vertici andati a vuoto e una trattativa tutt'altro che facile, il centrodestra trova la quadra sui candidati. «I due magistrati che si candidano, peraltro da civici, notoriamente non sono mai stati organici a movimenti politici. (ilGiornale.it)

Quasi certamente però senza la presenza in prima fila di Irto Tutto da rifare in Calabria per il Pd dopo che il candidato alla presidenza della Regione, Nicola Irto, ha ribadito di non volersi presentare alle prossime elezioni per la coalizione di centrosinistra. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr