Messina, la fuga del presunto omicida della clochard uccisa sul sagrato della chiesa VIDEO

Messina, la fuga del presunto omicida della clochard uccisa sul sagrato della chiesa VIDEO
Gazzetta del Sud - Edizione Messina INTERNO

È fortemente indiziato di essere stato l’assassino della clochard Concetta Gioè, 68enne palermitana, uccisa ieri notte lungo via Garibaldi, a duecento metri dalla piazza principale della città.

C'è un sospettato Concetta Gioè Concetta Gioè Concetta Gioè Concetta Gioè

Messina, clochard uccisa sulle scale della chiesa di S. Caterina.

Da ieri sera un uomo di settanta anni, Pietro Miduri, si trova in stato di fermo. (Gazzetta del Sud - Edizione Messina)

Se ne è parlato anche su altri media

A cura di Chiara Ammendola. Il presunto assassino della clochard (foto carabinieri Messina). I carabinieri di Messina hanno fermato la scorsa notte il 70enne Pietro Miduri, sospettato di essere l'assassino di Concetta Gioè, la donna di 68 anni, senzatetto, uccisa ieri davanti alla chiesa di Santa Caterina nella città siciliana. (Fanpage.it)

Il consigliere comunale Salvatore Sorbello è pronto a chiedere con urgenza la convocazione della commissione consiliare ai Servizi Sociali per discutere di una situazione che sembra un'emergenza. E accende i riflettori su un altro decesso sospetto: "In tanti rifiutano la Casa di Vincenzo e preferiscono dormire al freddo". (MessinaToday)

Dalle immagini non si vede il delitto, ma dopo circa 30 secondi si vede l'uomo allontanarsi con passo spedito con qualcosa in mano. Il video è agli atti dell'inchiesta coordinata dalla Procura di Messina (Giornale di Sicilia)

Clochard morta a Messina, fermato un senzatetto con l'accusa di omicidio

C’è un sospettato per l’omicidio di Concetta Gioè, la donna sessantanovenne, senza fissa dimora, che ieri mattina è stata trovata morta sulle scale della chiesa di Santa Caterina con vistose ferite da taglio al collo. (Lettera Emme)

Concetta Gioè, 68enne palermitana, è stata uccisa con un coltello o con dei cocci di bottiglia, che le hanno procurato lesioni profonde e una vasta e mortale emorragia. Per questo omicidio da ieri sera un clochard di settanta anni, Pietro Miduri, si trova in stato di fermo. (AMnotizie.it)

Dopo che il gip ha convalidato il fermo, è stato trasferito al carcere di Trapani. Si tratta di un altro senza fissa dimora: Pietro Miduri, 70 anni, pregiudicato originario di Furci Siculo che nel 1974 si rese autore di un altro omicidio. (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr