Boilesen: «Durante gli Europei, Eriksen ci ha scritto sempre»

Altri dettagli:
Inter-News ECONOMIA

Nicolai Boilesen ha voluto ricordare l’avventura agli Europei con la sua Danimarca, parlando anche di Christian Eriksen dell’Inter.

Abbiamo parlato con Christian diverse volte dopo il malore.

Abbiamo visto che stava bene, e poi ci è stato ricordato che anche se il calcio sembra la cosa più importante di tutto il mondo, ci sono altre cose che sono più importanti.

Le parole del difensore sono state riportate da bt. (Inter-News)

Su altre fonti

Il punto del commissario D'Angelo: "Dal 9 al 16 luglio sono stati 116 nuovi casi di cittadini positivi al covid individuati in Umbria, mentre sono diminuiti i ricoveri che da 10 sono passati a 5, e non è stato registrato nessun decesso e nessun nuovo ricovero in terapia intensiva". (PerugiaToday)

Al 17 luglio sono 8 (+1 rispetto al 17 luglio) i ricoverati in ospedale, di cui 1 (dato invariato) in terapia intensiva. Ben 67 nuovi positivi (+37) ma nessun decesso e rispetto ai nuovi contagi si registra 1 solo nuovo ricovero, per giunta in via ordinaria. (PerugiaToday)

Secondo il bollettino della Regione Umbria e della Protezione Civile, aggiornato alle 10.04 del 17 luglio, sono 686 (+24 rispetto al 16 luglio) gli attualmente positivi al coronavirus in Umbria. Sei guariti, 30 nuovi positivi e nessun decesso. (PerugiaToday)

Vaccini Umbria, personale sanitario: in 679 ancora a zero

I nuovi casi. I 30 nuovi casi registrati in Umbria nelle ultime 24 ore sono attributi dalla Regione ai territori comunali di Assisi (2), Bastia Umbra (1, torna Covid+), Cannara (2), Castiglione del Lago (1), Corciano (2), fuori regione (4), Marsciano (3), Orvieto (1), Perugia (10), San Giustino (1), Terni (1), Torgiano (1) e Valtopina (1). (umbriaON)

Pur in notevole risalita, la situazione resta sotto controllo, accompagnata da «indicatori di gravità dell’epidemia tranquillizzanti», come osserva l’epidemiologa Carla Bietta. Considerando i dati aggiornati al 16 luglio, tale valore è salito già a 15,7 compresi i casi “fuori regione” che nell’ultima settimana sono stati ben 26 (ilmessaggero.it)

In attesa di ricevere la prima dose il 9,66% (dato italiano di poco superiore al 7%). Ancora a zero restano in 679, pari al 2,21% sul totale (media nazionale del 2,06%) (umbriaON)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr