Strage in Norvegia, attacca e uccide passanti con arco e frecce: le immagini da Kongsberg

Strage in Norvegia, attacca e uccide passanti con arco e frecce: le immagini da Kongsberg
Approfondimenti:
La7 ESTERI

«Possiamo purtroppo confermare che ci sono diversi feriti e purtroppo anche molti morti», ha detto il funzionario della polizia locale yvind Aas in una conferenza stampa.

L’aggressore di Kongsberg, in Norvegia, avrebbe anticipato l’intenzione di compiere la strage condotta oggi sul suo canale di Youtube, mostrando la sua abilità con arco e frecce

Le immagini dell’emittente norvegese NRK mostra il luogo dell’attentato tragico. (La7)

Su altre testate

– Un uomo armato di arco e frecce ha ucciso diverse persone e ne ha ferite numerose altre questa sera a Kongsberg, nel sud-est della Norvegia. «Possiamo purtroppo confermare che ci sono diversi feriti e purtroppo anche molti morti», ha detto il funzionario della polizia locale Yvind Aas in una conferenza stampa. (Imola Oggi)

"Diverse persone sono rimaste ferite e molte sono morte", ha detto Aas senza però quantificare il numero delle vittime né quello dei feriti. L'assalitore è stato arrestato dalla polizia. L'attacco è avvenuto nel pomeriggio di oggi in diverse zone del centro della città di Kongsberg, in Norvegia (Fanpage.it)

«Non è in corso alcuna ricerca attiva per trovare altre persone», ha detto Aas. Lo ha reso noto il capo della polizia locale, Oeyvind Aas, spiegando che un uomo è stato fermato e che «ha agito da solo». (leggo.it)

Norvegia, armato di arco e frecce uccide diverse persone

"L'uomo che ha commesso questo atto è stato arrestato dalla polizia e, secondo le nostre informazioni, c'è solo una persona coinvolta", ha aggiunto (Sky Tg24 )

Lo riferisce il quotidiano locale Drammens Tidende, secondo il quale un agente di polizia sarebbe rimasto ferito alla schiena da una freccia. Sui luoghi dove è avvenuta l’aggressione sono presenti dozzine di veicoli di emergenza, tra cui ambulanze, auto della polizia ed elicotteri. (Il Riformista)

Nell'agosto 2019, anche Philip Manshaus ha sparato in una moschea vicino a Oslo, prima di essere sopraffatto dai fedeli che gli hanno impedito di provocare gravi conseguenze "Possiamo purtroppo confermare che ci sono diversi feriti e purtroppo anche molti morti", ha detto il funzionario della polizia locale yvind Aas in una conferenza stampa. (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr