Air Italy, ultimi mesi poi la liquidazione. Ripartono i licenziamenti dei lavoratori

Air Italy, ultimi mesi poi la liquidazione. Ripartono i licenziamenti dei lavoratori
GeosNews ECONOMIA

Riparte la procedura di licenziamento collettivo all’interno di Air Italy in liquidazione.

Leggi la notizia integrale su: Sardinia Post. Il post dal titolo: «Air Italy, ultimi mesi poi la liquidazione.

Dopo la proroga della Cig, ora i liquidatori guardano alla data di cessazione dell’azienda al 31 dicembre 2021, quando scadrà la proroga di sei mesi della cassa integrazione per tutti i dipendenti a tempo indeterminato che operano nelle sedi di Olbia, Malpensa, Linate,. (GeosNews)

Su altre fonti

Sul fronte più tecnico, occorre poi che piloti e assistenti di volo Air Italy mantengano in validità le proprie abilitazioni al fine di restare competitivi e appetibili in vista di una possibile assunzione nella neonata compagnia ITA Ieri l’incontro con l’azienda e l’ulteriore pressing teso a ottenere un po’ di ossigeno. (Rete55)

- OLBIA, 23 SET - Riparte la procedura di licenziamento collettivo all'interno di Air Italy in liquidazione. (Tiscali.it)

“Confidiamo nell’autorevole intervento del governatore, Christian Solinas – proseguono – per dare una positiva soluzione all’attesa delle lavoratrici, dei lavoratori e delle loro famiglie”. “La soluzione del problema sia politica”, è l’ammonimento di Nicola Contini, segretario regionale di Ugl trasporto aereo. (SardiniaPost)

Air Italy riparte procedura licenziamento per 1.322 dipendenti

Riparte la procedura di licenziamento collettivo all’interno di Air Italy in liquidazione. Riparte procedura licenziamenti con 1322 esuberi: verso cessazione al 31 dicembre» è apparso sul quotidiano onlinedove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Sardegna (GeosNews)

L’annuncio della procedura di licenziamento è stata “rispedita al mittente” da tutte le organizzazioni sindacali che attendono che gli venga recapitata con i canali ufficiali. Per Elisabetta Manca (UilTrasporti) “è tempo che la politica dia seguito alle promesse e si attivi per salvaguardare i posti di lavoro” (Quotidiano di Sicilia)

Per Elisabetta Manca (UilTrasporti) “è tempo che la politica dia seguito alle promesse e si attivi per salvaguardare i posti di lavoro” Alla politica si rivolgono tutte le sigle sindacali, che premono per un vertice a Roma. (Travelnostop.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr