Covid Lombardia, oggi 1.287 contagi e 23 morti: bollettino 2 maggio

Covid Lombardia, oggi 1.287 contagi e 23 morti: bollettino 2 maggio
Adnkronos SALUTE

Sono 1.287 i nuovi contagi da Coronavirus in Lombardia secondo il bollettino di oggi, 2 maggio.

I guariti sono stati 601 nelle ultime 24 ore.

I tamponi effettuati sono stati 30.249 con un tasso di positività al 4,2%.

Tra le province con il maggior numero di nuovi casi Milano con 375, Bergamo a 218, Brescia a 203, Monza e Brianza con 149

Nella tabella si fa riferimento ad altri 23 morti.

(Adnkronos)

Ne parlano anche altre testate

di Alessandro Bacci. Dopo giorni di discesa tornano ad aumentare i positivi al covid in Liguria: sono 5603, 25 in più rispetto a ieri. Tornano ad aumentare gli ospedalizzati: sono 536, 14 più di ieri. (Telenord)

Tornano a salire anche le persone in isolamento domiciliare: sono 5061, 50 più di ieri, mentre quelle in sorveglianza attiva sono 5898, erano 5966 Le ultime persone decedute aveva un'età tra i 65 e gli 89 anni. (LA NAZIONE)

A Genova c’è anche la maggior parte dei casi totali, 2.947 su 5.578, in calo rispetto a ieri (51 in meno) con 264 nuovi guariti. Gli ospedalizzati sono in continuo calo (13 in meno da ieri) mentre si registrano 6 decessi. (Genova24.it)

Vaccino anti-covid, è record in Liguria. Toti: "78 mila dosi in una settimana e 200 mila cittadini hanno completato il ciclo"

Lo ha detto il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti. "Accelera la campagna vaccinale, la diffusione del virus rallenta: oggi i dati confermano una situazione in lento ma costante miglioramento che vale la conferma della zona gialla anche per la prossima settimana". (SavonaNews.it)

Sono stati 33 i nuovi contagi nella nostra provincia mentre sono stati 38 nel savonese. Oggi si registrano 5 morti in regione (tra venerdì e ieri) tra i quali una donna di 89 anni a Sanremo. (SanremoNews.it)

"La campagna di vaccinazione prosegue a ritmo sostenuto: oggi i liguri che hanno completato il ciclo vaccinale con la seconda dose hanno superato quota 200 mila. Ho aderito pertanto alla campagna nazionale di Fipe, partita da Genova, per chiedere al Governo di rivedere il divieto di consumo al banco (SanremoNews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr