All or Nothing - Da Kulusevski a CR7, quanti elogi per Pirlo

All or Nothing - Da Kulusevski a CR7, quanti elogi per Pirlo
Altri dettagli:
Tutto Juve SPORT

"Noi giovani abbiamo imparato tanto da mister Pirlo.

Sono contento per i giovani, per i vecchi: questa vittoria ci ha dato tanta carica", chiude Chiellini.

Tocca poi allo stesso Pirlo: "Ho avuto un bel rapporto con tutti: coi veterani, con chi avevo giocato insieme, ma soprattutto coi ragazzi nuovi, coi giovani.

Chi è da rifondare, non vince due finali su due", spiega Bonucci

Dopo la vittoria della Coppa Italia, protagonista nell'ultima puntata di 'All or Nothing: Juventus' su Amazon Prime Video, i giocatori bianconeri hanno speso parole importanti per Andrea Pirlo (Tutto Juve)

Ne parlano anche altre fonti

Questi i commenti dei supporters bianconeri: "Ha detto che non se ne frega nulla della Juventus e poi dice queste cose sul Napoli? Maurizio Sarri, nonostante abbia vinto uno scudetto alla Juventus, non ha lasciato un ricordo positivo tra i tifosi della Vecchia Signora. (AreaNapoli.it)

"E' qualcosa da Juventus: nelle grandi difficoltà abbiamo conquistato due trofei, è sintomo di forza e volontà. foto di Pool/Image Sport. Dopo la vittoria della Coppa Italia, protagonista nell'ultima puntata di 'All or Nothing: Juventus' su Amazon Prime Video, i giocatori bianconeri hanno speso parole importanti per Andrea Pirlo (TUTTO mercato WEB)

Il Presidente ha ragione, lo scorso anno è stato difficile, bisogna lavorare per rendere questo, partito male, meno brutto, c'è tutto il tempo ma serve altra testa ed altra determinazione a partire da domani. (Tutto Juve)

Kulusevski e il rapporto con Pirlo: 'Alla mia età avevi paura?'. Il tecnico: 'Hai la testa per far bene'

Alla prima esperienza in assoluto su una panchina Andrea Pirlo ci ha provato, insomma, con tutti gli inevitabili peccati di inesperienza ma anche con coraggio Non possiamo giocare così, così non si gioca un caxxo, siamo tutti delle mexxe se giochiamo così. (Eurosport.it)

Se guardo l’anno scorso, al di là dei risultati sportivi, ve lo dico con il cuore, è stato un anno di mer. Qualcuno anche qui dentro non ha dato tutto quello che doveva. Nel primo episodio, Agnelli parla all’intero gruppo prima squadra e lancia subito una frecciata a Maurizio Sarri: "Sono dieci anni che sono presidente della Juve. (fcinter1908)

Fisicamente li ribalti tutti, poi tu raggiungi una maturità mentale lo capisci e vai da solo Se sei convinto delle tue potenzialità, non devi avere paura di niente. (ilBianconero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr