Italia: debito pubblico cresce ancora, vale 46mila euro a cittadino

Italia: debito pubblico cresce ancora, vale 46mila euro a cittadino
Money.it ECONOMIA

Italia: debito pubblico da record, quanto vale?

Le stime dell’Unione Nazionale Consumatori hanno peggiorato il peso del debito pubblico che grava su ogni italiano.

Italia: il debito pubblico ha segnato nuovi record nella nota di aggiornamento di Bankitalia del mese di luglio.

A quanto ammonta il debito pubblico in Italia?

Secondo l’analisi aggiornata, infatti, un indebitamento così elevato vale 104.000 euro per ogni famiglia e la cifra record di 46. (Money.it)

Ne parlano anche altre testate

Nuovo record del debito pubblico. L’incremento è dovuto all’aumento delle disponibilità liquide del Tesoro (36,3 miliardi, a 120,8), che ha più che compensato l’avanzo di cassa delle Amministrazioni pubbliche (7,1 . (Itaca Notizie)

A luglio le entrate tributarie sono state pari a 48,4 miliardi, in aumento del 10,5 per cento (4,6 miliardi) rispetto al corrispondente mese del 2020. Nei primi sette mesi del 2021 le entrate tributarie sono state pari a 243,2 miliardi, in aumento del 13,8 per cento (29,5 miliardi) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (Lo Speciale)

Nello specifico, questa la ripartizione del debito pubblico a luglio:. Il 23,4% del debito è detenuto dalla banca centrale e la sua vita media è di poco diminuita a 7,4 anni (quoted business)

Debito pubblico mette a segno nuovo record, a luglio superato muro 2.700 mld

Nei primi sette mesi del 2021 le entrate tributarie sono state pari a 243,2 miliardi, più 13,8% (pari a 29,5 miliardi) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno A luglio il debito delle Amministrazioni pubbliche è aumentato di 29,7 miliardi rispetto al mese precedente, risultando pari a 2.725,9 miliardi. (Tiburno.tv)

Con riferimento alla ripartizione per sottosettori, il debito delle Amministrazioni centrali è aumentato di 30,0 miliardi, mentre quello delle Amministrazioni locali è diminuito di 0,3 miliardi; il debito degli Enti di previdenza è rimasto stabile. (Sicilianews24)

Superata ancora una volta la fatidica soglia di 100 mila euro di debito a famiglia, arrivando a 104 mila e 71 euro" afferma Massimiliano Dona, presidente dell'Unione Nazionale Consumatori (Unc). Daniela La Cava 15 settembre 2021 - 10:54. (Finanza.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr