Calciomercato, Guardiola spaventa Conte: pressing sul talento

Calciomercato, Guardiola spaventa Conte: pressing sul talento
Juventus News 24 SPORT

Il Manchester City di Guardiola avrebbe messo nel mirino Alessandro Bastoni.

Come riporta Gazzetta.it, il club nerazzurro presto potrebbe accelerare per mettere nero su bianco e blindare così il giovane difensore con il nuovo accordo

Pep Guardiola avrebbe infatti messo da tempo gli occhi su un talento della rosa di Conte.

L’Inter è pronta a blindare però il giovane difensore. Pericolo Manchester City per l’Inter. (Juventus News 24)

La notizia riportata su altri giornali

Inoltre, in Premier League, non è possibile effettuare cinque sostituzioni a partita, essendo rimasta valida la regola che ne prevede tre. La conferenza stampa di vigilia dell'allenatore catalano, però, è stata caratterizzata da una polemica nei confronti dei due massimi organismi del calcio, UEFA e FIFA. (GianlucaDiMarzio.com)

"Quando faccio delle rotazioni e vinciamo sono un genio e la gente dice ‘Bravo Pep’ Conosco i giocatori, alcuni di loro sono sempre arrabbiati perché vogliono giocare tutti i giorni, ma questo non è possibile - ha aggiunto -. (Sport Mediaset)

Leicester: le foxes si trovano al terzo posto, anche quest'anno sono la vera sorpresa della Premier League, anche se sembra essere riduttivo parlare di sorpresa Il tecnico catalano ha infatti rinnovato il suo contratto con i Citizens fino al 2023 e ha messo già in cassaforte il titolo in Premier dopo una stagione complicata come quella dell'anno scorso. (TUTTO mercato WEB)

Manchester City, duro sfogo di Guardiola: “UEFA e FIFA stanno ammazzando i calciatori!”

"So che alcuni dei miei giocatori sono tristi perché vorrebbero giocarle tutte ma non è possibile. I calciatori hanno bisogno di riposo, Uefa e Fifa li stanno uccidendo, da quando abbiamo iniziato la stagione non abbiamo mai avuto una settimana di stop", le parole dell'allenatore catalano. (La Repubblica)

Manchester City, Guardiola critico sui calendari: "UEFA e FIFA stanno uccidendo i giocatori". vedi letture. Tecnico: "Calendari troppo fitti, calciatori non sono macchine". (TUTTO mercato WEB)

Domani sera i ‘Citizens’ torneranno inoltre protagonisti anche in Champions, con la sfida di andata dei quarti di finale contro il Borussia Dortmund di Haaland. – ha concluso Guardiola – Ma devono riposare: la UEFA e la FIFA li stanno ammazzando, questo è troppo (CalcioMercato.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr