Il suggerimento del co-fondatore di Tesla ai produttori auto Da Benzinga Italia

Investing.com ECONOMIA

Il suggerimento del co-fondatore di Tesla ai produttori auto. Dopo anni in cui nel settore dei veicoli elettrici è esistita solo Tesla Inc ( :NASDAQ: ) e pochi altri attori, molte case automobilistiche tradizionali stanno intensificando gli sforzi per espandere le proprie attività in quest'area; uno dei co-fondatori di Tesla ha un avvertimento proprio per le case automobilistiche tradizionali.

Nella sua critica alle case automobilistiche tradizionali, Straubel non ha nominato alcuna azienda specifica

Straubel si è detto sorpreso che le case automobilistiche tradizionali non abbiano seguito Tesla nel settore dei veicoli elettrici nel 2012. (Investing.com)

Su altri giornali

Questo cambiamento radicale, in combinazione con la carenza di chip, ha reso i veicoli di Elon Musk, e in particolare la Model 3, le auto usate più vendute sul mercato, secondo il sito di analisi iSeecars. (Corriere della Sera)

L'ingresso iniziale di Tesla nel settore delle bevande alcoliche ha avuto origine con un Pesce d'aprile del 2018, quando Musk ha twittato una sua foto circondato da bottiglie di "Teslaquilla" e una Tesla "in bancarotta" Cosa è successo Lo scorso fine settimana si è tenuta la Gigafest, con il focus sulla Tesla Gigafactory di Berlino. (Investing.com)

Tutto nasce da un tweet del fondatore di Amazon: “Ascolta e sii aperto, ma non permettere a nessuno di dirti chi sei. Con un capitale di di 197,7 miliardi di dollari, dopo di lui si posiziona appunto Jeff Bezos. (QuiFinanza)

Di lei si conoscono pochi dettagli, talmente pochi che non è definito neanche il prezzo. La Birra di Musk. Con una bottiglia ispirata al Cybertruck, il pick-up futuristico che verrà costruito dal 2022 proprio nello stabilimento tedesco, anche la Gigabier sarà realizzata nella patria della birra. (Agrodolce)

Nonostante il tenore di vita non propriamente da uomo medio, il fondatore di SpaceX e Neuralink, fra le altre società, riesce a dedicare del tempo a della sana cultura pop poichè di recente, appunto, ha dichiarato i suoi anime preferiti. (Tom's Hardware Italia)

A questo, ha spiegato l’uomo più ricco del mondo, dovrebbe unirsi un sistema di trasporti riservato ai dipendenti Tesla tedeschi, murales sulle pareti della fabbrica e altro ancora. Certo, le auto elettriche restano il “core business”, ma non ci si deve stupire troppo se, di tanto in tanto, dalle parti di Tesla decidono di sfruttare il marchio per lanciare anche altri prodotti. (Virgilio Motori)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr