Miami sede crypto del mondo

Cryptonomist ECONOMIA

Queste le parole di Suarez:. “È una priorità importante per me perché voglio che ci differenziamo come capitale crypto degli Stati Uniti e del mondo”.

Ascolta qui download. Il sindaco di Miami Francis Suarez continua la sua campagna di sensibilizzazione per fare della città la prima capitale crypto del mondo.

https://t.co/Ycbwre6Wss — Mayor Francis Suarez (@FrancisSuarez) October 1, 2021. Con questo portafoglio Miami può contare su di un aiuto netto per aumentare i fondi destinati alla città

While everyone today likes to focus on the negative and want to create conflict and division…We made 1 million dollars on Miami Coin…TODAY…think about that!

La città di Miami sta valutando l’ipotesi amministrativa di pagare i dipendenti comunali con Bitcoin (Cryptonomist)

Ne parlano anche altri giornali

La corsa agli ETF Bitcoin negli Stati Uniti si arricchisce di un nuovo, importantissimo player. Sono infatti disponibili i CopyPortfolios – panieri che contengono Bitcoin insieme a titoli di aziende che si occupano di criptovalute su diversi livelli. (Criptovaluta.it)

Striscia la Notizia ancora contro le cripto – ma ci sono molte imprecisioni. Prima di analizzare quanto si è visto ieri a Striscia la Notizia, è bene ricordare che nel mare delle criptovalute non tutte sono uguali. (Criptovaluta.it)

Quel divieto – e il conseguente esodo dei minatori – ha dato l’opportunità ad altre nazioni di acquisire peso sullo scenario mondiale. (Tom's Hardware Italia)

Sembra che un grande aeroporto internazionale in Venezuela si stia preparando a iniziare ad accettare criptovalute come Bitcoin (BTC) per i pagamenti di biglietti e altri servizi. Stando al direttore, l’opzione di pagamento crypto beneficerà i turisti stranieri, compresi quelli provenienti dalla Russia. (Cointelegraph Italia)

Teme anche che Ethereum possa finire per servire solo i ricchi e, a causa delle commissioni elevate sulla rete ETH, teme che potrebbe già essere così Ama viaggiare nel tempo libero e gli piace… read more. (Invezz)

Il livello è vicino al massimo di sempre dell’aprile scorso a 64.895 dollari. A spingere le quotazioni è stata l’ipotesi del via libera della Sec Usa (l’autorità di Borsa americana) a un etf dedicato al Bitcoin (La Gazzetta di Mantova)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr