Il governo stanzia 3,2 milioni per la nevicata di gennaio

Corriere Delle Alpi ECONOMIA

Ad annunciarlo è Federico D’Incà, Ministro per i Rapporti con il Parlamento, in seguito alla delibera del Consiglio dei ministri approvata ieri a favore dei territori di Belluno, Treviso, Verona e Vicenza.

Un lavoro inteso, con numerosi interventi di esercito, Protezione Civile, Alpini e Soccorso Alpino.

belluno. . Un sostegno dal governo ai Comuni colpiti dalla grande nevicata di gennaio.

La prima regola rimane ovviamente la prevenzione e la messa in sicurezza dei territori e anche su questo aspetto il Governo proseguirà nel proprio lavoro», conclude il Ministro per i Rapporti con il Parlamento

(Corriere Delle Alpi)

Ne parlano anche altre testate

Il progetto è già pronto a diventare realtà e prevede un lungo percorso ad anello di circa 90 chilometri, diramazioni comprese. E il percorso ideato dal Centro studi della montagna sospirolese (Csms) si propone di diventare un’affascinante meta per gli appassionati di montagna e, più in generale, delle bellezze naturali del nostro territorio. (il Corriere delle Alpi)

Ecco così le lezioni all’aperto, con pacchetti diversificati settimanalmente, nel rispetto dei vari protocolli e con massima flessibilità oraria. La struttura, gestita dallo Sporting Club Lessinia, vuole sfruttare l’arrivo di una stagione più mite per proporre attività all’aperto nel rispetto delle norme. (il Corriere delle Alpi)

Il loggione rimane invece pubblico e aperto a tutti.Il nuovo teatro viene inaugurato nel 1835, dopo due anni di lavori, ospitando l’opera lirica. E viene eretto in piazza dei Martiri, sul terreno dove c’era il Fondaco delle Biade, un nuovo teatro. (Corriere Delle Alpi)

Secondo evento lunedì 22 marzo: si parlerà della convenzione di Istanbul, ovvero del primo strumento internazionale che riconosce la violenza contro le donne come violazione dei diritti umani. L’INIZIATIVA. (Corriere Delle Alpi)

Il 9 marzo di quell’anno, infatti, il Comune di Belluno emette l’ordine di demolizione della costruzione accessoria adiacente alla casa principale.I proprietari non ci stanno e fanno ricorso al Tar del Veneto adducendo motivi di violazione di legge ed eccesso di potere. (Corriere Delle Alpi)

Lo dice a LaPresse il professor David Lazzari, presidente del Consiglio nazionale ordine psicologi, in merito all’impatto della chiusura delle scuole sui ragazzi. Un anno così, non solo di assenza ma soprattutto di incertezza, è stato devastante psicologicamente”. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr