Se Monza piange, Misano ride: attesi 25 mila spettatori

FormulaPassion.it SPORT

Ma se Monza ha ospitato la deludente cifra di 20 mila alla domenica (su 28 mila posti disponibili) – con il 30% di tifosi olandesi -, così non sarà per la tappa di Misano delle due ruote.

I biglietti sono stati messi in vendita già a Natale, e prevedevano la possibilità di rimborso in caso di annullamento della gara, e la prevendita ha subito un’ulteriore impennata dopo il successo della Ducati di Bagnaia ad Aragon

Come tutti gli eventi sportivi in corso di svolgimento nel nostro paese, per via delle misure di contenimento dell’emergenza Covid-19, anche il Gran Premio d’Italia di Formula 1 e il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini della MotoGP hanno dovuto accettare una capienza massima del 50% degli spettatori. (FormulaPassion.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Eventi. Giovedì 16 settembre. . MISANO WORLD CIRCUIT. . 18.30 Presentazione del progetto KEEPDREAMING con MARLÙ mette in pista la passione”. . Nella nuova terrazza Pit Building del Misano World Circuit la presentazione del nuovo progetto di comunicazione di Marlù destinato a promuovere e raccontare il femminile all’interno del Motomondiale e del mondo del Motorsport (su invito). (AltaRimini)

Dei 7 podi conquistati dalla casa di Borgo Panigale a Misano, l’ultimo porta proprio la firma di Bagnaia che lo scorso anno arrivò secondo, ottenendo il suo primo podio in MotoGP. È la nostra seconda gara di casa e l’atmosfera è sempre incredibile, con i nostri tifosi presenti sulla Tribuna Ducati (Motorsport.com Italia)

In occasione del Gran Premio dell’Emilia-Romagna, sullo stesso percorso. Ultima stagione , Maverick Vinales è stato protagonista di questo Gran Premio. (BarSport.Net)

Oltre ai due piloti ufficiali, questo weekend torna in gara anche Michele Pirro, pilota collaudatore della casa bolognese. Una bella vetrina nella gara di ‘casa’ per Michele, nativo di San Giovanni Rotondo ma ormai romagnolo d’adozione da diversi anni. (SanGiovanniRotondonet.it)

In ogni puntata della seconda edizione di Off the Road Again lo accompagna un personaggio famoso, a bordo della propria moto. (Dtti TV Digitale terrestre)

Siamo davvero contenti di vederlo nuovamente davanti, sappiamo che è molto veloce ad Aragon, ma anche Bagnaia era molto forte. E così è accaduto ad Aragon tra il campione di Cervera e ‘Pecco’ Bagnaia, con gli ultimi quattro giri che sicuramente saranno tra gli highlight della stagione 2021. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr