Superbonus 110%: la verifica del 60% dei lavori non implica tutti i lavori, ultimi chiarimenti dell’Agenzia

Informazione Oggi ECONOMIA

> > > Appartamenti in condominio sprovvisti di impianto termico, è possibile accedere al Superbonus 110?

Superbonus per la verifica della realizzazione dei lavori la 60 per cento, per poter beneficiare del temine maggiore del 110%, risulta rilevante l'intervento complessivamente considerato e non i singoli interventi specifici.

Superbonus 110%: la verifica del 60% dei lavori non implica tutti i lavori. (Informazione Oggi)

Su altri giornali

Stesse date anche per quanto riguarda le unità immobiliari da due e quattro unità distaccata ma vicine, dello stesso proprietario. Vediamo meglio insieme come e per chi è stato confermato il superbonus del 110% fino all’anno 2023, e soprattutto come richiederlo. (Formatonews)

Ma, quello che vorrei sapere è se almeno posso partecipare al Superbonus 110 sulle parti comuni dello stabile. Superbonus in condominio con unità riscaldate con stufa a gas o elettrica mobile, si può accedere alla maxi detrazione? (Informazione Oggi)

Per i condomini è previsto un unico termine di scadenza senza possibilità di prolungamenti, attualmente stabilita per il 31 dicembre 2022. Nel caso in cui lo stato dei lavori avrà raggiunto almeno il 60% del totale entro quella data, sarà possibile prolungare ancora di 6 mesi, (fino al 31 dicembre 2022). (Gazzetta del Sud)

Superbonus 110%, entro quando presentare la domanda. La nuova scadenza per loro è fissata al 30 giugno 2023. (Gazzetta del Sud)

In Calabria, in particolare, la spesa agevolata con il Superbonus è 10 volte superiore a quella dell'Ecobonus. In Calabria spesa dieci volte superiore all'Ecobonus. (iL Meteo)

Il rapporto con le banche (e con le loro piattaforme informatiche), la gestione dei tecnici - fra progettisti termotecnici e asseveratori – il dialogo con i fornitori e i fiscalisti, si sta rivelando - si legge nella locandina dell’evento che potete consultare cliccando qui - un mestiere per nulla facile e anzi, è il “nodo da sciogliere”, per affrontare serenamente un percorso di ristrutturazione e/o ammodernamento edilizio utilizzando questi generosi bonus. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr