Tony Colombo, concerto abusivo a Forcella con fuochi illegali - VIDEO

Tony Colombo, concerto abusivo a Forcella con fuochi illegali - VIDEO
Napoli.zon CULTURA E SPETTACOLO

Concerto abusivo di Tony Colombo a Forcella con assembramenti e fuochi d’artificio illegali.

Borrelli: “abbiamo sporto denuncia”. Tony Colombo continua a far parlare di sé.

Così commenta sui social il concerto di Tony Colombo: “Abbiamo sporto denuncia alle autorità per questa ennesima festa che ha messo in pericolo l’incolumità e la salute delle persone”.

Il concerto abusivo di Tony Colombo è stato segnalato al Consigliere Regionale Francesco Emilio Borrelli da molti residenti della zona. (Napoli.zon)

Se ne è parlato anche su altre testate

Tony Colombo e Rita De Crescenzo, concerti abusivi nei vicoli di Napoli: la denuncia di Borrelli Il consigliere regionale ha reso noto su Facebook di aver segnalato alle forze dell’ordine il cantante neomelodico Tony Colombo, protagonista di un concerto abusivo tra i vicoli di Forcella, di cui ha diffuso anche un video. (Fanpage.it)

Inoltre questi concerti non hanno alcuna autorizzazione e spesso bloccano strade o vicoli. Tra le persone presenti sono stati identificati due uomini, il cantante neomelodico 37enne e l’organizzatore 57enne. (Edizione Napoli)

Nei prossimi giorni presenterò un’interrogazione consiliare al Sindaco affinché venga definita l’intera vicenda” Centinaia di persone in strada per “ammirare” la star del momento di TikTok, la napoletana Rita De Crescenzo. (CasertaNews)

Tony Colombo e il concerto abusivo: la denuncia di Borrelli

Ancora un concerto abusivo di Tony Colombo, neomelodico siciliano naturalizzato napoletano, con assembramenti incontrollati di persone, di cui molte senza mascherina, e fuochi d’artificio. La denuncia arriva dal consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, che su Facebook ha pubblicato anche un video dell’esibizione di Colombo. (Teleclubitalia.it)

Un vero e proprio habitué di tali situazioni: Tony Colombo". Anche in questo caso, fa sapere Borrelli, "musica a tutto volume durante la notte, e fuochi d'artifici fatti esplodere tra i palazzi, senza alcuna autorizzazione". (La Repubblica)

“Senza autorizzazioni e norme di sicurezza queste feste non si possono fare, chi viola le normative va denunciato e punito“ Un vero e proprio habitué di tali situazioni: Tony Colombo“. (L'Occhio di Napoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr