Patrick Zaki: ultime notizie. "Impedita presenza in aula di diplomatici stranieri"

Patrick Zaki: ultime notizie. Impedita presenza in aula di diplomatici stranieri
il Resto del Carlino INTERNO

Come da tempo denuncia però l'ong con cui Zaki collaborava, l'Egyptian initiative for personal rights (Eipr), tali accuse sarebbero "fabbricate" mentre le prove "non ci sarebbero" o non sarebbero "evidenti".

Lo studente di Bologna si trova in carcere da quasi 14 mesi con l'accusa di sedizione tramite i social network.

Il processo in merito alle accuse di cui il ricercatore è accusato deve ancora iniziare

Ora dobbiamo aspettare l'esito dell'udienza, ma questa è una situazione su cui bisogna fare il massimo e farlo presto". (il Resto del Carlino)

Ne parlano anche altri giornali

Egitto, Zaky in carcere da 400 giorni. La Corte d'assise del Cairo ha rinnovato di altri 45 giorni la detenzione del ricercatore egiziano all'Università di Bologna Patrik Zaky in carcere da 14 mesi. (la Repubblica)

"Non credo, visti tutti questi rinnovi", ha detto per telefono all'ANSA l'avvocatessa aggiungendo di sperare solo "in una sostituzione del collegio giudicante". "Non credo", ha poi aggiunto, rispondendo alla domanda se domani o dopodomani possa essere annunciata una scarcerazione dello studente dell'Università di Bologna. (Sky Tg24 )

Per una nuova udienza sulla scarcerazione di Patrick Zaki I suoi difensori hanno denunciato il "pessimo stato psicologico" in cui versa il ragazzo e hanno chiesto "la sostituzione dei giudici, dopo aver riscontrato i numerosi rinnovi della sua carcerazione per un ingiustificato accanimento". (AGI - Agenzia Italia)

Caso Zaki: altri 45 giorni di carcere per il ricercatore e niente cambio giudici

Lo studente egiziano in carcere Zaki: altri 45 giorni di carcere e niente cambio giudici Nessun cambio di passo da parte della giustizia egiziana nei confronti dello studente dell'Università di Bologna arrestato oltre un anno fa senza processo al Cairo, accusato di propaganda sovversiva. (Rai News)

La Corte d’assise del Cairo ha rinnovato di altri 45 giorni la detenzione del ricercatore egiziano all’Università Bologna Patrick Zaki. “Il prosieguo della detenzione di Patrick Zaki e’ un intollerabile abuso. (IL GIORNO)

Lo riferisce la sua legale, Hoda Nasrallah, sottolineando che è stata inoltre respinta anche la richiesta, presentata ieri dalla difesa in occasione dell'udienza, di un cambio dei giudici che seguono il caso. (TG La7)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr