Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia e Trento in zona bianca da lunedì 14 giugno

Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia e Trento in zona bianca da lunedì 14 giugno
leggo.it INTERNO

E' un'ordinanza che ritengo importante perché porta in zona bianca una parte molto larga del nostro Paese, circa il 50% dei nostri concittadini".

"Finita questa conferenza stampa tornerò al ministero della Salute e firmerò una nuova ordinanza, come ogni venerdì.

Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia e Trento in zona bianca da lunedì 14 giugno.

La mappa dei colori dell’Italia sta dunque per cambiare ancora con regole e misure contro il covid più leggere per metà degli italiani. (leggo.it)

Su altre testate

Credo che questo sia un dato molto rilevante e importante”, ha concluso Speranza (Fonte Dire) – “Tornerò dopo la fine di questa conferenza stampa al ministero della Salute e firmerò, come sempre avviene tutti venerdì, una nuova ordinanza. (ReggioSera.it)

Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, nel corso della conferenza stampa di aggiornamento sulla campagna vaccinale. Siamo nella direzione giusta e nel verso giusto». (Agipronews)

Sempre più regioni in zona bianca. Lombardia. “Le vaccinazioni stanno andando bene e sono determinanti per fermare questa epidemia: da lunedì come Lombardia saremo zona bianca e avremo ulteriori allentamenti”, le parole del presidente della regione Lombardia Attilio Fontana. (Reportage online)

Zona bianca in mezza Italia: da lunedì Lombardia, Lazio, Piemonte, Emilia Romagna, Puglia

E’ quanto ha spiegato il ministro della Salute Roberto Speranza, aprendo la conferenza stampa di oggi che fornirà sia un aggiornamento sulla campagna vaccinale che sull’andamento epidemiologico Covid-19 (Adnkronos Salute) – “Finita questa conferenza stampa tornerò al ministero della Salute e firmerò una nuova ordinanza, come ogni venerdì. (Padova News)

Fornito da La Repubblica. Da lunedì diventano bianche la Provincia di Trento, la Lombardia, il Lazio, l'Emilia-Romagna, il Piemonte e la Puglia. Entrano cioè nella zona con meno restrizioni oltre 28 milioni di italiani, cioè quasi la metà degli abitanti del Paese. (Notizie - MSN Italia)

Mezza Italia in zona bianca da lunedì con l’ingresso nella fascia di rischio più bassa per Lombardia, Lazio, Piemonte, Emilia Romagna, Puglia e provincia autonoma di Trento. Zona bianca e spostamenti. In zona bianca non c’è il coprifuoco. (Blitz quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr