Spazio e lanciatori: l’ESA estende l’evoluzione del razzo Vega oltre il 2025

MeteoWeb ECONOMIA

L’accordo segna per Vega un ulteriore passo avanti e dà inizio a un’altra fase di preparazione del nuovo veicolo di lancio Vega, denominato Vega-E, che farà ampio uso degli elementi costitutivi di Vega-C.

L’ ESA aumenterà ulteriormente la competitività e la sostenibilità ambientale del sistema di lancio europeo Vega oltre il 2025 grazie a un contratto firmato con Avio in Italia.

Il terzo, completamente nuovo, è lo stadio superiore criogenico a ossigeno-metano liquido, che sarà al centro della preparazione di Vega-E. (MeteoWeb)

Se ne è parlato anche su altre testate

"Lo stadio superiore di Vega-E sostituirà il motore a propellente solido Zefiro 9 di terzo stadio e il quarto stadio AVUM superiore dell'attuale configurazione Vega. Siglato l'accordo tra Avio e Agenzia Spaziale Europea per Vega E, l'evoluzione del razzo Vega che sarà più potente ed economico dei predecessori. (Giornale di Sicilia)

Lo stadio superiore di Vega-E garantirà una maggiore flessibilità alla missione grazie al suo nuovo motore a ciclo di espansione M10 con capacità di riaccensione multipla "Lo stadio superiore di Vega-E sostituirà il terzo stadio, il motore a propellente solido Zefiro 9, e AVUM, il quarto stadio superiore dell'attuale configurazione di Vega. (Yahoo Finanza)

"Lo stadio superiore di Vega-E sostituirà il motore a propellente solido Zefiro 9 di terzo stadio e il quarto stadio AVUM superiore dell'attuale configurazione Vega. Il contratto, da 118.8 milioni di euro, è stato firmato nella sede del centro dell'Esa in Italia, l'Esrin, dal direttore del Trasporto spaziale dell'Esa, Daniel Neuenschwander, e l'amministratore delegato di Avio, Giulio Ranzo. (Giornale di Sicilia)

Nessuno infatti che la Nazionale potesse essere battuta da una formazione outsider, di cui si sapeva pochissimo ed era considerata inferiore sotto ogni profilo tecnico e sportivo. Infatti nella notte del 24 luglio 1966, all’aeroporto Cristoforo Colombo di Genova, l’Italia è accolta a suon di pomodori e uova marce. (Calcio In Pillole)

"Il contratto firmato oggi è espressione della grande fiducia che l'Agenzia Spaziale Europea, insieme ai suoi stati membri e all'Agenzia Spaziale Italiana, continuano ad avere in Avio e nelle sue capacità - ha dichiarato Giulio Ranzo - Sono fondi molto importanti che ci permettono, a pochi mesi dal lancio di qualifica del nuovo vettore Vega C previsto nel 2022, di guardare avanti e di lavorare al rivoluzionario lanciatore Vega E che volerà nei prossimi anni e che sarà ancora più competitivo e attento alle esigenze ambientali" (ilmessaggero.it)

"Lo stadio superiore di Vega-E sostituirà il motore a propellente solido Zefiro 9 di terzo stadio e il quarto stadio Avum superiore dell'attuale configurazione Vega. L'Esa aumenterà ulteriormente la competitività e la sostenibilità ambientale del sistema di lancio europeo Vega oltre il 2025. (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr