Prelevare contanti senza usare la carta: anche Poste lancia il servizio cardless

Prelevare contanti senza usare la carta: anche Poste lancia il servizio cardless
Wall Street Italia ECONOMIA

Da Intesa a UniCredit, è realtà il servizio cardless per il prelievo. Poste Italiane si accoda così alle banche che per prime hanno lanciato il servizio cardless.

Prelevare denaro contante dall’Atm Postamat con lo smartphone è il nuovo servizio di prelievo “cardless” lanciato da Poste Italiane al fine di venire incontro alle esigenze dei clienti più evoluti digitalmente parlando.

Poste: cos’è il prelievo cardless. (Wall Street Italia)

La notizia riportata su altri media

Una volta premuto e inserito il pin, sarà possibile introdurre nell’apposita fessura le banconote tra i 5,00 e i 100,00 euro. Confermate le attuali garanzie di sicurezza. Occhio al nuovo tipo di postamat, che Poste italiane definisce “cash-in”. (Vaccari news)

Molti italiani si chiedono se è possibile trasferire soldi da Banco Posta a PostePay. Trasferire soldi da Bancoposta a Postepay è semplicissimo: è sufficiente scaricare l’App Bancoposta, accedere all’area “ricariche” e poi cliccare su “ricarica Postepay” e confermare l’importo che si vuole inserendo il proprio codice PosteID (Consumatore.com)

Un nuovo servizio Banco Posta. Come funziona il servizio cardless di Banco Posta. E’ bene specificare che rimarrà la modalità consueta di prelievo, tramite PostPay e Postamat. (Consumatore.com)

Poste italiane, in via Cairoli il primo Atm cash-in della provincia di Livorno

Una volta premuto e inserito il pin, sarà possibile introdurre nell’apposita fessura le banconote tra i 5,00 e i 100,00 euro. Confermate le attuali garanzie di sicurezza. Occhio al nuovo tipo di postamat, che Poste italiane definisce “cash-in”. (Vaccari news)

Vi spieghiamo come Funziona. A breve si potrà prelevare da tutti gli ATM delle Poste senza carta, solo usando uno smartphoneArriva il prelievo senza bancomat per chi è iscritto alle Poste: l'importante novità sorge per rispondere alle esigenze dei clienti sempre più digitalizzati e per una richiesta maggiore di sicurezza. (iL Meteo)

"Terminato l'inserimento - spiegano ancora Poste Italiane -, il Postamat mostrerà a schermo un riepilogo del versamento, indicando per ciascun taglio di banconote il numero di pezzi e il totale parziale, seguito dal totale generale dell'operazione. (LivornoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr